Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sport: manifestazione Diritti in gioco

Da alcuni mesi Nidil e SLC hanno promosso progetti per rappresentare i lavoratori dello sport, mondo del lavoro poco conosciuto e poco tutelato. Raccogliendo l’impegno politico contenuto nella Carta dei Diritti Universali del Lavoro della Cgil, i progetti hanno l’obiettivo di dare tutele e rappresentanza a oltre un milione di persone che in questo mondo operano e lavorano senza avere tutele.
Recuperando esperienze, lavori, ricerche e attività già in essere, e confrontandoci con il mondo dello sport, in questi mesi abbiamo raccolto esigenze e necessità delle quali la CGIL si vuole far carico.
Il mondo del lavoro sportivo deve trovare nella nostra organizzazione i riferimenti per ottenere il giusto riconoscimento professionale e le tutele dei diritti del lavoro.
In un seminario nazionale svolto il 28 marzo abbiamo messo insieme i contenuti per definire un documento che rappresenti la posizione della CGIL sui temi del diritto allo sport e sulle tutele di chi nello sport lavora. La Cgil ha scelto Rimini dove, ai primi di giugno, si svolgerà la fiera del fitness, per presentate le sue proposte sul riconoscimento, del diritto del lavoro anche in questo settore.
La Manifestazione Pubblica si terrà sabato 27 Maggio a Rimini, con inizio alle ore 11,00 e termine alle ore 14,30.
Sono stati invitati a discuterne con noi:
Onorevole Cesare Damiano Presidente della Commissione Lavoro della Camera
Josefa Idem Parlamentare e campionessa olimpica
Michele Emiliano Presidente delle Regione Puglia
Damiano Tommasi Presidente Associazione Italiana Calciatori
Stefano Landi Presidente dell’Istituto di Ricerca SL&A
Concluderà i lavori per la CGIL Nazionale Vincenzo Colla della Segreteria Nazionale

Scarica la locandina: locandina manifestazione sport 27 maggio

Stampa questo articolo Stampa questo articolo