Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Incontro “Poste Italiane: cambia il lavoro, cambiano le forme”

I lavoratori di Poste Italiane sono stati, nel corso di questi ultimi anni, al centro di una condizione lavorativa svantaggiata e precaria, per motivi legati ad una più ampia e distorta idea del lavoro da parte della classe politica e per la reiterata assenza del Ccnl.  Lavoratori e sindacati si sono trovati ad affrontare un massivo ricorso a forme di lavoro flessibile (contratto a tempo determinato) e part time e le condizioni economiche di mera sussistenza applicate ai lavoratori delle aziende in appalto.

Le battaglie e conquiste sindacali di questi anni (stabilizzazione dei precari, applicazione di tutele sociali tra le altre cose), e che si protrarranno anche nell’immediato futuro, vedono il proprio apice nella raggiunta intesa sul rinnovo del Contratto Nazionale della più grande azienda italiana, con una corposa storia alle spalle ed un futuro da strutturare nell’ambito di un mercato in costante evoluzione.

Di tutto questo, e di come nell’ambito di Poste i ruoli dei dipendenti si siano evoluti negli anni e delle sfide che attendono anche il sindacato per dare una risposta adeguata ed una prospettiva a quelle migliaia di persone che saranno coinvolte in un processo così importante, se ne parlerà, insieme ai lavoratori di Poste, mercoledì 13 dicembre presso la sede della Cgil Nazionale a Roma.

Interverranno Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil; Tania Scacchetti, segretaria Cgil nazionale; concluderà Vincenzo Colla, segretario Cgil nazionale. Coordina il dibattito Martina Tomassini, Slc Cgil nazionale.

Scarica la locandina formato A4: Locandina incontro Poste

Scarica manifesto formato A3: Manifesto A3

Stampa questo articolo Stampa questo articolo