8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, martedì 26 maggio 2015, ore 11

Sala Rosa, c/o Filt Cgil, Piazza Vittorio 113

No alla declassamento del Teatro dell'Opera della Capitale: risorse, occupazione stabile, qualità produttiva” è il tema al centro della mobilitazione di lavoratori e sindacati e della conferenza stampa che si terrà domani, martedì 26 maggio presso la sede della Filt Cgil.

Interverranno Massimo Cestaro, segretario generale Slc Cgil nazionale, e Alberto Manzini, segretario generale Slc Cgil Roma e Lazio.

In occasione delle elezioni dei rappresentanti sindacali nel Teatro, Slc intende ribadire i punti centrali del programma d’intervento necessario per il rilancio del Teatro. A cominciare da un serio piano industriale, che invece si è rivelato fallimentare per proseguire con il rispetto di un organico degno di un Teatro di una capitale europea, salvaguardando i livelli occupazionali e diritti dei lavoratori; la necessità di trasparenza sia nella gestione economica e finanziaria del teatro che nella selezione dei vertici.

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE