6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Slc Cgil, in data 16 marzo 2017, ha avviato le procedure per l’apertura di un conflitto di lavoro con Poste Italiane S.p.A. . Le motivazioni sono riportate nel documento allegato alla presente che ne diventa parte integrante del documento.
In data 21 marzo c.a., su convocazione aziendale, si è esperito con esito negativo, il tentativo di conciliazione e raffreddamento delle procedure previsto dal vigente CCNL per il conflitto in argomento.
Per quanto rappresentato la scrivente O.S., in ottemperanza a quanto disposto dalle Leggi 146/90, 83/2000 e successive modificazioni, ha proclamato lo Sciopero Nazionale delle prestazioni straordinarie e del prolungamento orario da computare nel conto ore individuale di ogni singolo lavoratore operante nell’articolazione di MP (Mercato Privati) o della flessibilità operativa nell’articolazione di PCL (Posta Comunicazione Logistica), per tutto il personale di Poste Italiane S.p.A. che espleta servizio, anche saltuario, alla guida dei mezzi aziendali, alla data del 26 aprile c.a. e fino a tutto il 25 maggio 2017.
Per quanto sopra premesso e continuando a persistere le condizioni che hanno determinato lo stato di protesta, la scrivente O.S., con la presente, avvia la reiterazione dello sciopero, alle medesime condizioni fin qui effettuate, a partire dalla data del 10 giugno c.a. e fino a tutto il 07 luglio 2017, con esclusione del giorno riferito al pagamento ICI, IMU e TASI per il personale di MP e non per il personale PCL.

Scarica il volantino: volantino sciopero poste 10 6

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE