5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Il giorno 18 giugno u.s. si è svolto presso Unindustria di Roma l'incontro tra Slc-Fistel-Uilcom, le Rsu e Accenture Hrs, tema all'ordine del giorno la verifica della situazione aziendale.
L'Azienda ha illustrato l'andamento complessivo, che resta problematico anche se qualche segnale positivo c'è, come l'acquisizione di nuove attività tramite l'arrivo di nuove commesse che l’Azienda ritiene, potrebbero essere a termine.
Proseguendo, la delegazione sindacale, ha posto ad Accenture Hrs una serie di problematiche, riguardanti l'organizzazione del lavoro che, riscontra un carico di lavoro in crescita e ciò, porta i lavoratori a svolgere la propria attività con una notevole pressione dei responsabili, per rispettare i tempi di lavorazione, a rischio di errori con probabili ripercussioni negative sulla qualità erogata al cliente finale. A questo va aggiunto la richiesta a singoli lavoratori di effettuare “report” di gruppo.
Alla luce anche di questa crescita di attività, come sindacato abbiamo chiesto, di sospendere il contratto di solidarietà per far fronte alla mole di lavoro crescente.
Le OO.SS hanno voluto sapere dall'azienda, se sull'andamento occupazionale, vi sono state delle variazioni; Accenture Hrs, rispondendo alle richieste sindacali, ha ammesso che vi è una crescita di attività dovuta principalmente alla non implementazione dei sistemi informatici, che ad oggi non sono a regime, ma a detta dell'Azienda, entro dicembre dovrebbero raggiungere il grado di efficienza previsto.
Per quanto riguarda la sospensione del CDS, l'azienda non prevede la possibilità di accettare tale richiesta, sostenendo che quando si è deciso di utilizzare questo ammortizzatore sociale, la causa principale era il costo del lavoro elevato, rispetto al rinnovo della commessa Telecom, motivazione che tutt'ora sussiste.

Sull'occupazione,l'Azienda ha dichiarato, che sono stati confermati due lavoratori con contratto di apprendistato in scadenza, per cui sono passati a tempo indeterminato, questa è stata l'unica variazione occupazionale.
In conclusione, la delegazione sindacale, ha ribadito la richiesta di valutare la sospensione del CDS, invitando Accenture a fare una ulteriore verifica.

Le OO.SS. propongono all'Azienda di intraprendere un percorso di confronto sindacale territoriale vero con le Rsu e le strutture sindacali, su tematiche locali quali l'organizzazione del lavoro dei vari reparti al fine di sanare le criticità esistenti, verificando anche le condizioni lavorative degli addetti.
Accenture Hrs ha dato disponibilità al confronto sindacale territoriale, dichiarandosi pronta ad andare a breve nelle varie sedi.

Le parti si sono accordate per un prossimo incontro dopo la pausa estiva.

LE SEGRETERIE NAZIONALI SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault