5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Nel corso dell’ultima settimana si sono svolte le assemblee delle lavoratrici e dei lavoratori di Vodafone Italia per discutere e approvare l’Accordo sottoscritto lo scorso 4 aprile.
L’Accordo prevede un programma di riconversioni professionali, la progressiva internalizzazione di attività, il mantenimento delle attuali sedi e del perimetro delle attività. Questi obiettivi sono resi concreti attraverso la solidarietà difensiva, le uscite volontarie e un processo di riqualificazione professionale che dovrà essere costantemente implementato nel tempo. Questo viene completato attraverso un focus fondamentale verso le nuove attività legate alla rete 5G e in genere a un processo di digitalizzazione, che comporterà anche nuova occupazione.
Il voto delle lavoratrici e dei lavoratori ha confermato ampiamente la validità dell’Accordo, con i seguenti risultati: 3133 Favorevoli, 593 Contrari, 89 astenuti/nulle/bianche.
Le Segreterie Nazionali di SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL, sulla base dell’ampio consenso emerso dal voto, hanno sciolto positivamente la riserva.
Riteniamo fondamentale continuare a gestire i cambiamenti, in ragione anche della digitalizzazione, in una logica di "contrattazione di anticipo" con l'azienda, anche per impedire il ricorso ad azioni unilaterali e di carattere traumatico, a cominciare dalla gestione degli accordi sottoscritti attraverso verifiche e monitoraggi costanti nel tempo.

Le Segreterie Nazionali SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2sdefault