5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Lasciano davvero di stucco le stravaganti dichiarazioni di stampa del management di Network Contact. Si farnetica di una CGIL che avrebbe abbandonato un tavolo di confronto nel quale si sarebbero dovuti salvare centinaia di posti di lavoro.” Lo affermano in una nota Riccardo Saccone, segretario Slc Cgil nazionale, e Nicola Di Ceglie, Segretario Generale Slc Cgil Puglia.

“Se non fosse una cosa seria ci sarebbe da ridere onestamente.  Sopratutto perché proprio ieri le Segreterie Nazionali di Categoria Confederali, e quindi anche la CGIL, proprio per senso di responsabilità e per grande attenzione verso tutte le dinamiche del settore, hanno richiesto a Network Contact un incontro urgente al fine di analizzare la situazione aziendale con attenzione e valutare la situazione, cosa che la delegazione CGIL ha ripetuto sino allo sfinimento ed a tarda serata ieri al tavolo aziendale, con buona pace di chi parla di abbandoni inesistenti.”

“Non vorremmo – prosegue la nota - che qualcuno in azienda, sulla spinta delle legittime preoccupazioni dei lavoratori e delle parti sociali, avesse immaginato di farsi un accordo "sartoriale" sul costo del lavoro con buona pace delle dinamiche di settore.”

“Lo diciamo con chiarezza e a scanso di equivoci: l'azienda ha problemi di volumi? – incalzano i sindacalisti: li espliciti con trasparenza e la CGIL non farà mancare il proprio apporto nel reperire, fra gli strumenti di legge esistenti e che continuiamo a chiedere unitariamente che diventino stabili per questo settore, le soluzioni più equilibrate.”

“Se invece si vuole approfittare dei problemi del settore per spremere i lavoratori di Network Contact – conclude la nota -  allora nessuno abbia dubbi sul fatto che la CGIL, a tutti i livelli, starà dalla parte giusta.”

0
0
0
s2sdefault