5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

In questi giorni Vodafone sta presentando il progetto “Code of Conduct”, un codice di comportamento in azienda.

Fra le tante cose che ci lasciano perplessi, quella che respingiamo maggiormente è l’istituzione di un numero telefonico al quale i lavoratori possono, anche in forma anonima, segnalare eventuali comportamenti difformi ai “precetti aziendali” da parte di loro colleghi.

Francamente riteniamo tutto questo molto pericoloso perché introduce, neanche troppo velatamente, il “germe” della delazione che non giova certo alla costruzione di un buon clima fra i lavoratori.

Questa di Vodafone è solo l’ultima fra le iniziative aziendali che continuano ad affiancare al Contratto Nazionale di lavoro vari Codici etici, di comportamento, di condotta, numeri verdi e altre iniziative che invece di “semplificare” i rapporti in azienda finiscono per renderli sempre più difficili ed improntati alla diffidenza (con buona pace dei tanti soldi investiti parallelamente per corsi di “team building”!).

E’ opportuno che l’Azienda sospenda ogni iniziativa e apra con le OO.SS. un confronto, a partire dal prossimo 16 settembre, se non vuole rovinare equilibri che si sono costruiti in contesti non sempre facili nelle relazioni industriali.

LE SEGRETERIE NAZIONALI SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault