CARO PREZZI, CONTRIBUTO DI MILLE EURO PER I DIPENDENTI DEL GRUPPO MONDADORI

I dipendenti del Gruppo Mondadori più esposti all’aumento generale dei prezzi potranno disporre di un contributo del valore di mille euro netti, spendibile online in base alle diverse necessità personali e familiari. Frutto delle buone relazioni industriali, la misura è volta al sostegno concreto delle persone nel complesso quadro macroeconomico attuale.

Nello specifico, il suddetto contributo sarà erogato alle lavoratrici e ai lavoratori che percepiscono una retribuzione annua non superiore a 35 mila euro lordi, come stabilito dal lavoro congiunto dell’Azienda e delle Organizzazioni Sindacali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil.

Il benessere delle persone passa anche attraverso la definizione di buone prassi. Con questa iniziativa il Gruppo Mondadori conferma il percorso iniziato già da tempo e che ha portato – tra i diversi risultati –alla definizione di accordi sul welfare e sul tema della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Auspichiamo che tale misura possa essere attuata anche da altre aziende del settore, come sollecitato dalle scriventi Segreterie Nazionali.

Roma, 13 dicembre 2022

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL   FISTEL-CISL   UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern