5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Si sono tenute nei giorni 12 e 15 giugno le assemblee del personale di La7 a Via Novaro e Pineta Sacchetti con il collegamento esterno del personale delle sedi di Milano.
Le lavoratrici e i lavoratori riuniti in assemblea hanno espresso giudizi articolati, ma sostanzialmente positivi, sul verbale di riunione del 4 giugno u.s. con la proprietà e con i vertici aziendali.
In particolare il reciproco riconoscimento delle autonome posizioni delle parti ha segnato un elemento di discontinuità rispetto agli ultimi anni che si auspica possa rappresentare l’inizio di una reale inversione di tendenza nelle relazioni industriali e nel clima aziendale
L’azienda si è dichiarata disponibile a cercare soluzioni condivise in merito alle richieste sindacali, mediante una serie di incontri specifici da calendarizzare rapidamente, per iniziare un confronto costruttivo.
Le Segreterie Nazionali, Regionali e territoriali e le RSU sottoporranno dunque all’azienda le seguenti rivendicazioni:
• Perequazione dei vecchi e nuovi assunti senza distinzioni tra Contratti a Tempo Indeterminato e a Termine (anche in somministrazione);
• Informazione sui progetti di sviluppo tecnologico a breve e medio termine;
• Premio di Risultato per il contributo offerto da impiegati e tecnici nel risanamento in atto e per gli obiettivi da concordare per il futuro;
• Verifica della situazione gestionale e inquadramentale dei settori tecnico/produttivi.
Su quest’ultimo punto la proprietà ha espresso il proprio interesse ad invertire la tendenza ad esternalizzare la fascia serale al fine di produrre con le risorse interne disponibili.

Il verbale con le rispettive dichiarazioni delle parti definisce un percorso di confronto inteso a dare soluzione ai temi predetti, consapevoli che il raggiungimento dell’eventuale accordo non è scontato né è possibile prevedere i tempi necessari.
Le Segreterie Nazionali, Regionali e territoriali e le RSU perciò hanno preso l’impegno nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori a proporre immediatamente date e ordini del giorno all’azienda e a perseguire il raggiungimento del miglior risultato possibile su tutti i punti della piattaforma complessiva senza escludere di intraprendere nuove iniziative di lotta nel caso di riscontri nulli o insoddisfacenti.
E’ infine il caso di ribadire che nessun altro tema oltre a quelli verbalizzati è stato trattato al tavolo e che, dunque, le materie di confronto saranno esclusivamente quelle delimitate dai quattro punti sopra elencati.

Le Segreterie Nazionali, Regionali e Territoriali: SLC-CGIL UILCOM-UIL Le RSU di La7

0
0
0
s2sdefault