Il giorno 27 luglio, le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil unitamente alle Rsu, si sono incontrate, presso Assolombarda, con Sky Italia assistita da Assolombarda e Unidustria-Confindustria, per avviare la discussione di rinnovo del Premio di Risultato e per riepilogare le materie discusse nella commissione tecnica del 22 luglio u.s.

PDR FY 2016
L'azienda ha evidenziato come i dati di performance, anche dell'ultimo quadrimestre del FY 2016, siano positivi e facciano prospettare il pieno raggiungimento dei parametri che compongono il Premio di Risultato.
Questi dati, se saranno confermati dall’azienda al sindacato ed ai lavoratori nelle prossime ore, porteranno nel mese di ottobre 2016, come da accordi 17 Dicembre 2013 e 4 Marzo 2015, ad un erogazione di premio di 1550 al 4° liv e 1.800 euro al livello 5° (riparametrati per i diversi livelli).

PDR FY 2017/18/19 e accordistica integrativa
Vista la prossima scadenza dell'Accordo trimestrale sul Pdr, le parti hanno condiviso alcuni ragionamenti di massima sui misuratori e sulle prospettive future, anche rispetto alle nuove opportunità di carattere fiscale (tassazione agevolata - 10%, flexible benefits) previste nell’ultima legge di stabilità e successivi accordi tra Ministero del Lavoro ed OO.SS. Confederali.
Su tale materia, il tavolo nazionale è stato aggiornato al 19 settembre 2016.

L'azienda ha identificato le materie in parte discusse nell'incontro di commissione su: welfare, orari di lavoro, organizzazione del lavoro, ferie etc
I lavori della commissione tecnica riprenderanno il 14 settembre 2016.
Relazioni Sindacali e situazione aziendale.
Permangono una serie di tensioni relazionali su materie definite con le policy aziendali, sui rischi di ridimensionamento dei siti di Roma e Cagliari.
Questioni che andranno chiarite a partire dal confronto richiesto dai Segretari Generali all'AD di Sky, sia a livello nazionale che territoriale, sia con i lavori che si stanno svolgendo per il rinnovo del CCNL delle Telecomunicazioni e di Confindustria Radio TV.

Le Segreterie Nazionali Slc Cgil Fistel Cisl Uilcom Uil

0
0
0
s2smodern