Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

La delegazione sindacale,composta dalle segreterie nazionali, territoriali e dai rappresentanti sindacali aziendali, ha incontrato in data odierna l’azienda per avviare l’esame congiunto relativo alla procedura di licenziamento di 69 lavoratrici e lavoratori di Telecity, Telestar e Italia 8. Dopo l’iniziale confronto sulla piattaforma dello sciopero del 27 febbraio u.s. l’azienda ha preso atto della richiesta di ritirare la procedura di licenziamento e di presentare un piano di riorganizzazione ed un piano editoriale credibili che abbiano l’obiettivo di mantenere tutte le sedi attive e di non espellere nessuno. Al fine di procedere in questa direzione l’azienda si è impegnata a fornire la documentazione di bilancio e si è fatta riserva di verificare la possibilità di elaborare una proposta di nuovo Contratto di Solidarietà.

Inoltre la delegazione sindacale ha chiesto all’azienda di reperire la liquidità necessaria a saldare le retribuzioni arretrate anche con cessioni di credito e fideiussioni in considerazione dei lunghi tempi previsti per l’erogazione dei contributi pubblici secondo quanto prospettato dall’azienda, la quale però non ha fornito rassicurazioni in proposito. La delegazione sindacale valuterà nei prossimi giorni gli sviluppi della situazione per ogni conseguente iniziativa, ferma restando la facoltà di ogni lavoratore di intraprendere fin d’ora azioni legali per il recupero del credito.

Al termine le lavoratrici e i lavoratori si sono riuniti in assemblea e hanno dato mandato alla delegazione sindacale di indire una nuova assemblea ed una giornata di sciopero nel caso di mancato o insufficiente accoglimento delle richieste sindacali nel prossimo incontro del 27 marzo p.v.

Nell’attesa le oo.ss. solleciteranno le istituzioni ad assumere ogni iniziativa volta a favorire il buon esito della vertenza chiamando eventualmente in causa anche 7 Gold, Silver Production e PRS.

SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL FNSI

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

CCNL Telecomunicazioni, non c'è più tempo da perdere

In questi giorni si stanno svolgendo gli incontri dei gruppi di lavoro tra i rappresentanti delle aziende associate ad Asstel ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil. Questi incontri hanno la finalità di entrare nel mer...

Rai, solidarietà a Serena Bortone

  3 Luglio 2024   rai tv emittenza
RAI: DI TUTTO, DI PIU'… E QUALCHE VOLTA FATTO MALE I sei giorni di sospensione comminati a Serena Bortone, colpevole di aver fatto e bene il proprio lavoro, è l'ennesimo sintomo di un'azienda in preda a una crisi di nervi. Non bastava la brutta figura fatta da chi ha...

Codice appalti Rai: nuove regole, vecchi vizi

  2 Luglio 2024   rai tv emittenza
A seguito dell’entrata in vigore del Codice Appalti del luglio 2023, la Rai sta predisponendo un nuovo regolamento interno in cui, a nostro avviso, l’azienda sembra voler dar corso a una sua interpretazione di principio: quello di attestare le responsabilità di RUP v...

Rai, aperte le procedure di raffreddamento

  24 Giugno 2024   rai tv emittenza broadcasting
Le Segreterie Nazionali Slc Cgil e Fistel Cisl hanno aperto oggi le procedure di raffreddamento per tutto il Gruppo Rai, in coerenza con quanto annunciato nel comunicato unitario dello scorso 11 giugno. Dato lo stallo della trattativa, a fronte di una improvvisa e ra...

Referendum su Lavoro: 21 giugno iniziativa Usigrai, Cgil, Slc

  15 Giugno 2024   rai tv emittenza
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO USIGRAI, CGIL NAZIONALE, SLC CGIL Roma, 14 giugno - Venerdì prossimo, 21 giugno, si terrà a Roma, a Saxa Rubra, l’iniziativa organizzata congiuntamente da Usigrai, Cgil ed Slc a sostegno dei quattro referendum promossi dalla Confederazio...

Aci, Appalto Customer care: Slc, Fistel, Uilcom scrivono a Urso e Calderone

  7 Giugno 2024   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) -Roma, 7 giu- “Ennesima azienda pubblica che viola una legge dello stato e condanna i lavoratori ad un destino indegno dell’Art.1 della Costituzione”. È quanto scrivono Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil in una nota congiunta in cui chiedono un incontr...