5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Il giorno 16 luglio 2019, presso Confindustria Torino, si sono incontrate Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil unitamente al Coordinamento Nazionale RSU e RAI Pubblicità assistita da Confindustria.
Si è definito il nuovo Premio di Risultato con vigenza 2019/21.
Si sono concordati nuovi parametri per il raggiungimento del premio con una ripartizione percentuale e con una scalettatura, almeno per il 2019, che facilitino il raggiungimento del risultato.
Sugli anni 2020/21, sia sulle percentuali di attribuzione del Premio per i diversi parametri, che per l’identificazione della scalettature sui parametri dei ricavi e dei costi, si è stabilita la possibilità di un confronto tra le parti entro la consuntivazione semestrale (30 giugno).


Sono aumentati i valori economici:
• 2019 - 1.650 € al livello B2
• 2020 - 1.700 € al livello B2
• 2021 - 1.800 € al livello B2.
Overperformance per ogni parametro al 10%.


E’ aumentato in maniera consistente il valore di attribuzione economica per chi opta per il welfare:
• 20% per il 2019
• 23% per il 2020
• 25% per il 2021.


Si valuterà congiuntamente un diverso fornitore per la piattaforma welfare, al fine di poter ampliare le prestazioni.
Sarà insediata una commissione bilaterale per la verifica dell’andamento dei parametri, e la loro coerenza economica e funzionale.
Nei prossimi giorni si svolgeranno le assemblee con i lavoratori per spiegare i contenuti dell’Accordo.

Le segreterie nazionali Slc Cgil Fistel Cisl Uilcom Uil

0
0
0
s2sdefault