8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 31 luglio 2020

A tutte le strutture SLC CGIL

Oggetto: incontro 30 luglio a Palazzo Chigi

Care compagne e cari compagni,

ieri mattina alle 9.30, a seguito della richiesta unitaria del 24 luglio u.s. siamo stati ricevuti a Palazzo Chigi, dal capo di Gabinetto del ministro Spatafora, prof. Giovanni Panebianco.

L’incontro, convocato d’urgenza su nostra sollecitazione solo la sera precedente alle 23.00, ci ha permesso di evidenziare tutte le criticità che abbiamo rilevato nel testo circolato in queste settimane e mai ufficialmente consegnato. Quel testo andrà in discussione la prossima settimana in consiglio dei ministri e poi inizierà l’iter delle commissioni per arrivare all’approvazione definitiva a novembre. Ieri è stata l’ultima occasione per provare a sostenere le nostre tesi.

Ci è stato chiesto chiaramente di fare un elenco di priorità che unitariamente abbiamo sintetizzato nelle 2 macro - questioni della previdenza e del mercato del lavoro, con la richiesta di una cassa unica (Enpals) ed estensione della contribuzione piena per tutte le figure contrattuali.

Le tipologie contrattuali non possono restare sei ma vanno ridotte a quelle previste dalla legislazione e possibilmente a 3, lavoro dipendente, co.co.co (disciplinato dal ccnl) partita iva e senza distinzione fra sportivi e amministrativi - gestionali.

Sul volontariato abbiamo chiesto il tetto a 5000 euro e stigmatizzato il tentativo di derogare alla L. 300/70, contenuto nell’articolo 2.

Il prof. Panebianco ci ha riferito una forte resistenza del settore e di molte forze politiche al cambiamento e la difficoltà a conciliare le nostre proposte con la sostenibilità del sistema tutto.

Le OO.SS, ribadendo la necessità e l’occasione storica di dare finalmente tutele e diritti ai lavoratori del settore, hanno suggerito una gradualità nell’introduzione delle riforme e del possibile ricorso temporaneo alla contribuzione figurativa per quanto riguarda la previdenza.

Alla fine della prossima settimana sapremo se le nostre richieste sono state accolte o se dovremo prepararci ad una dura battaglia nelle commissioni.

Fraterni saluti.

Fabio Scurpa
Coordinatore Nazionale Sport

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Lettera al ministro su decreto ristori per i lavoratori dello sport

  20 Novembre 2020   sport produzione culturale
Egr. Ministro dello Sport e delle Politiche Giovanili Dott. Vincenzo Spadafora Al Ministero dello Sport e delle Politiche Giovanili c.a. Capo Dipartimento per lo Sport Dott. Giuseppe Pierro c.a. Consigliere Giuridico Ministro dello Sport Dott. Dario Simeoli Ogg...

Comunicato indennità onnicomprensiva lavoratori spettacolo.

INDENNITÀ ONNICOMPRENSIVA Decreto legge 14 Agosto 2020 Anche i lavoratori dello spettacolo con contratto in essere alla data del 15 agosto, hanno diritto all’indennità onnicomprensiva prevista dal Decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazion...

Spettacolo. Franceschini ancora assente.

Roma13 novembre 2020 Comunicato Stampa Slc Cgil Spettacolo: Ancora una volta il Ministro Franceschini si sottrae al confronto con i sindacati. Vista la situazione gravissima che impatta su tutto il settore dello spettacolo, nei mesi scorsi, e anche re...

Richiesta congiunta al governo di tutele per il cineaudiovisivo.

Al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo Via Veneto 56 00187 Roma Al Ministro della Salute Roberto Speranza Lungotevere Ripa 1 00153 Roma e p.c. al Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini Via del Collegio...

Comunicato su Indennità Onnicomprensiva Lavoratori Spettacolo

LAVORATORI SPETTACOLO Indennità onnicomprensiva prevista dal decreto “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia” Care compagne e cari compagni, in questi giorni abbiamo inviato numerose segnalazioni a soggetti politici e responsabili Inps per sana...

Spettacolo dal vivo. Parti sociali chiedono tavolo permanente al ministro

Roma, 5 novembre 2020 Prot. n. 382 Egr. On. Dario Franceschini Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Roma Egregio Signor Ministro, le misure definite dal Governo e dal Parlamento per sostenere il settore dello spettacolo dal vivo sono sta...