8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 4 settembre 2020

Prot.n. P/13589/2020/3.3 SK/gp

Oggetto: Richiesta urgente di incontro settore Ippico/Ippodromi 
Ill.ma Senatrice Teresa Bellanova
Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre, 20
00187 – ROMA

Ill.mo On. Giuseppe L’Abbate
Sottosegretario Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre, 20
00187 – ROMA

Ill.mo On. Salvatore Capone
Responsabile Segreteria Tecnica del Ministro
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre, 20
00187 – ROMA

Gent.mo Dr. Francesco Saverio Abate
Capo Dipartimento
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre, 20
00187 – ROMA

Gent.mo Dr. Giovanni Di Genova
Dirigente PQAI VIII
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre, 20
00187 – ROMA

Le scriventi OOSS a seguito della urgente richiesta da parte del Gruppo Ippodromi Associati inviataci lo scorso 28 agosto e l’incontro avvenuto il 3 agosto prendono atto che le procedure volte alla liquidazione delle quote spettanti al Ministero, argomento già portato all’attenzione nell’incontro tenutosi con le OOSS e i Rappresentanti del Gruppo Ippodromi Associati il 29 luglio presso la sede del Ministero in Via XX Settembre, non sono state ancora erogate per tutti i contratti aumentando lo stato di emergenza economica di tutto il settore ippico.

Nell’incontro di oggi le Società infatti hanno ribadito l’impossibilità di procedere in assenza dell’erogazione delle spettanze da parte del Ministero ed hanno dichiarato la necessità di inviare richiesta di procedure di mobilità per cessata attività, oltre a sospendere l’accettazione delle dichiarazioni dei partenti dal prossimo 5 di settembre 2020.

Per quanto sopra si richiede un urgente incontro atto a impedire che migliaia di posti di lavoro siano messi a repentaglio a causa dei dovuti pagamenti e delle attuazioni dei decreti che tardano ad essere definiti.

In attesa di un vostro cortese e sollecito riscontro, porgiamo distinti saluti.

SLC-CGIL FISASCAT-CISL UILCOM-UIL
Fabio Scurpa Stefania Chicca Franco Marziale

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Spettacolo, diventa più concreta l'introduzione dell'indennità di discontinuità

  4 Maggio 2022   Spettacolo produzione culturale
SPETTACOLO, INDENNITÀ DI DISCONTINUITÀ: DI MARCO (SLC CGIL), RISULTATO STORICO PERSEGUITO CON DETERMINAZIONE DAL NOSTRO SINDACATO Il Governo è delegato ad adottare, entro nove mesi, l’introduzione di una indennità di discontinuità, quale indennità strutturale e per...

Audiovisivo, rinnovato il ccnl dei lavoratori generici

“Mercoledì 13 aprile, presso la sede Anica, le parti sociali - Anica, Apa e Ape, Slc-Cgil, Fistel- Cisl e Uilcom-Uil- hanno sottoscritto il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei generici. Dopo ampio dialogo sociale, si è giunti al rinnovo di un c...

Settore Ippica, indetto lo stato di agitazione

  13 Aprile 2022   sport ippica
A seguito del Coordinamento Nazionale Unitario Ippica svoltosi il 12 aprile 2022, SLC-CGIL, FISASCAT-CISL UILCOM-UIL, congiuntamente con strutture territoriali, delegati e lavoratori, hanno deciso di indire lo stato di agitazione dei dipendenti delle società di corse...

Corpi di ballo: sosteniamo la mobilitazione, urgente un incontro al MiC

PIENA SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO ALLA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DA DANZA ERROR SYSTEM URGENTE UN INCONTRO SPECIFICO AL MiC La SLC CGIL Nazionale esprime piena solidarietà e sostegno alla manifestazione a favore dei corpi di ballo italiani organizzata dal moviment...

Riforma dello Spettacolo, richiesta d'incontro urgente ai ministri Franceschini, Orlando e Franco

    Roma, 18 febbraio 2022 Al Ministero della Cultura Ministro Dario Franceschini Capo di Gabinetto Prof. Lorenzo Casini Al Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali Ministro Andrea Orlando Al Ministero dell’Economia e delle Finanze Ministro Da...

Giulio Regeni: Teatro La Scala, i lavoratori dicono no alla tournée in Egitto

  "È inopportuno suonare nel Paese che non dice la verità sulla morte di Giulio Regeni. È una questione politica" - tuona Francesco Lattuada, delegato SLC CGIL nell'orchestra della Scala. Con questa motivazione, i lavoratori dell'orchestra e del Teat...