8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Avviso comune
delle parti per la gestione della crisi COVID-19
nel settore cineaudiovisivo audio cinema salute sicurezza 

Il giorno 19 Marzo 2020, in Roma si sono spontaneamente ed urgentemente riuniti in via telematica: 

- Per ANICA Francesco Rutelli
- Per APA Giancarlo Leone
- Per APE Marco Valerio Pugini
- Per CNA Cinema e audiovisivo Gianluca Curti 

Per le OO.SS.: 

- Per SLC-CGIL Umberto Carretti
- Per FISTel-CISL Fabio Benigni
- Per UILCOM-UIL Giovanni Di Cola 

Le Parti, a seguito dell’interpello formulato da Anica e dalle altre associazioni di categoria in epigrafe, in data 10 marzo 2020 al fine di ottenere un chiarimento ed una interpretazione autentica delle disposizioni relative all’emergenza COVID-19, nonché della risposta del Comitato Tecnico Scientifico di cui al verbale n. 25 del 12 marzo 2020, oltre che ai sensi e per gli effetti del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-
19 negli ambienti di lavoro, convengono sui seguenti punti anche mediante azioni condivise.

a. Si impegnano a sollecitare l’adempimento delle disposizioni in tema di sicurezza negli ambienti di lavoro di cui al citato protocollo, mediante l’adozione di protocolli e regolamenti interni di recepimento delle direttive ministeriali, nonché a raccomandare la sospensione delle attività nel caso non sia possibile mettere in atto i protocolli di sicurezza che verranno individuati nel rispetto di quanto sopra.

b. Le Parti si impegnano, altresì, a favorire la costituzione nelle singole aziende, di un Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo di regolamentazione, che verrà adottato in azienda in conformità ai citati provvedimenti.
Tale comitato sarà composto dal RLS, con la partecipazione delle rappresentanze sindacali, composte da almeno un rappresentante per ogni sigla presente in azienda. Il comitato si riunirà a scadenze fisse, da concordare tra le parti, al fine di verificare le misure attuate individuare eventuali ed ulteriori misure da porre in essere.

c. Qualora ciò non possa avvenire, le imprese dovranno comunque provvedere ad una revisione di DVR e DUVRI comprendendo e valutando anche l’impatto degli agenti patogeni diffusi.

Di tali aggiornamenti dovrà essere data comunicazione ad un comitato tecnico bilaterale da costituire quanto prima, unitamente ad una Autocertificazione che potrà essere sottoposta alle verifiche sostanziali e di merito opportune.

d. Di ogni riunione verrà redatto il relativo verbale, recante, altresì, la data del successivo incontro, concordata tra le parti. 

Per quanto tutto quanto non previsto si rinvia alla normativa ed ai protocolli relativi vigenti in materia.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Sciopero Ippica, in arrivo la convocazione al ministero del Lavoro

  30 Giugno 2022   sport ippica produzione culturale
Si è tenuto in data odierna il presidio del settore dell’Ippica presso il Ministero del Lavoro, organizzato da SLC CGIL e UILCOM UIL in merito alla vertenza che vede i lavoratori impegnati a riaffermare il perimetro e il rinnovo del CCNL per i dipendenti delle societ...

Ippica, sciopero generale il 30 giugno

  22 Giugno 2022   sport ippica produzione culturale
Per l'esito dello sciopero del 30 giugno, clicca qui  Si è tenuto ieri, 21 giugno, il coordinamento straordinario dei lavoratori del settore ippico, per organizzare e rafforzare le azioni di contrasto al disegno delle società di corse di sostituire unilat...

Ippica, convocato un coordinamento straordinario

  20 Giugno 2022   sport ippica produzione culturale
IPPICA, CONVOCATO COORDINAMENTO STRAORDINARIO  Si è svolto oggi il previsto incontro con la Dirigente del MIPAAF dott.ssa Teresa Nicolazzi. Il Ministero ha ascoltato le ragioni dei lavoratori che stanno portando avanti la vertenza cercando di capirne le motiva...

I lavoratori dello spettacolo non sono privilegiati

  6 Giugno 2022   Spettacolo produzione culturale
SPETTACOLO: LAVORATORI PRIVILEGIATI? DI MARCO (SLC CGIL), LUOGHI COMUNI MIOPI E DATATI Come sindacato troviamo che il dibattito circa le condizioni di vita e di lavoro degli interpreti in Italia, sviluppatosi nelle ultime settimane sui media e sui social, abbia amp...

Sport, siglata l'ipotesi di accordo sul CCNL

  1 Giugno 2022   sport
Il 30 maggio si è tenuto il previsto incontro tra la Confederazione Italiana dello Sport e Slc Cgil, Fisascat Cisl e Uilcom Uil, per proseguire la trattativa sul rinnovo del CCNL per i dipendenti degli impianti e delle attività sportive profit e no profit, ed in tale...

The Space Cinema, indetto lo stato di agitazione

  24 Maggio 2022   Spettacolo cinema produzione culturale
Spett.le The Space Cinema c.a. dott. Rossignoli Spett.le Anec c.a. dott. Gialdini e p.c. lavoratori di The Space Cinema OGGETTO: Comunicazione stato di agitazione Nonostante gli ingenti contributi economici messi a disposizione dalle Istituzioni Nazionali e L...