8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 2 aprile 2020

Spett.li ANICA

CNA CINEAUDIOVISIVO

e p.c. Aziende di doppiaggio

OGGETTO: Applicazione misure previste da avviso comune del 19 marzo 2020

In applicazione di quanto previsto ai punti b. e c. dell’avviso comune in oggetto, dichiariamo la nostra disponibilità alla realizzazione delle seguenti attività condivise:

• Formazione/istituzione del comitato tecnico aziendale, per ogni azienda che ne faccia richiesta, al fine di verificare la corretta applicazione delle regole del protocollo di regolamentazione di recepimento delle direttive ministeriali. Qualora l’azienda non avesse provveduto all’elezione del RLS
interno, le scriventi indicheranno i riferimenti di un RLS territoriale.

• Stesura dei documenti DPR e DUVRI, tenuto conto di quanto già comunicato in materia:

Insieme al datore di lavoro ci sono anche altre figure professionali che, a seconda dei casi previsti dalla legge, sono implicate nella redazione del DVR:

1. Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) che affianca il datore in fase di valutazione dei rischi e contribuisce a pianificare le misure di protezione e prevenzione;

2. Medico Competente (MC) che contribuisce a valutare i rischi specifici in relazione alla salute dei lavoratori e si occupa di predisporre il protocollo di sorveglianza sanitaria;

3. Rappresentante dei Lavoratori (RLS) che viene consultato preventivamente sul contenuto della valutazione dei rischi e deve riceverne una copia per presa visione.

Riteniamo quindi opportuno, considerato che l’argomento in parola tratta di emergenza sanitaria, condividere anche la individuazione del Medico Competente.

Ricordiamo, peraltro, che la redazione del DUVRI non è obbligatoria ove vi sia un appalto, o un subappalto, di durata inferiore a due giorni, o qualora il contratto sia rivolto alla mera fornitura di servizi di natura intellettuale o di consegna di materiali o attrezzature; ma in ogni caso l’obbligo decorre (anche nei sopracitati casi) se vi siano rischi che comportino la presenza di agenti cancerogeni, chimici, biologici, o da atmosfere esplosive (art 26 comma 3bis). Riteniamo di essere compresi nella fattispecie.

I documenti DVR e DUVRI redatti in azienda dovranno essere inviati in copia alle scriventi OO.SS. e all’associazione datoriale di riferimento dell’azienda stessa in attesa della costituzione del Comitato Tecnico Bilaterale previsto dall’avviso comune in oggetto.

• La ripresa delle lavorazioni dovrà comunque prevedere la segnalazione al Prefetto per attenderne l’eventuale parere.

• Sottolineiamo, inoltre, che tutte le associazioni di categoria del doppiaggio, e le scriventi OO.SS. ne prendono atto, ribadiscono che i codici di attività ATECO “R” da 90.01. a 90.04, a cui i loro associati appartengono, non rientrano, come da DPCM del 22 marzo u.s., tra le attività ritenute essenziali.

Cordialmente.

Le Segreterie Nazionali

SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus. Lettera congiunta al governo su situazione spettacolo

Egr. Ministro del Lavoro On. Nunzia CatalfoEgr. Ministro dei beni e della attività culturali e del turismo On. Dario Franceschini mbac Roma 4 marzo 2020 Le scriventi Associazioni Datoriali Alleanza Cooperative Cultura, ANICA, APA, APE, ANEC, settore Cinema –CON...

Coronavirus. Nota Slc-Fistel alle aziende di doppiaggio

  3 Marzo 2020   Spettacolo doppiaggio salute
Roma, 3 marzo 2020 Alle aziende di doppiaggio Oggetto: emergenza Coronavirus Chiediamo alle aziende di doppiaggio, oltre ad attivarsi per la più stretta osservanza delle procedure generali indicate dai Decreti Governativi sull’emergenza Coronavirus, di tener co...

Coronavirus. Comunicato unitario su incontro con Mibact

Roma 28 febbraio 2020 Animati da un forte senso di responsabilità verso le comunità, ringraziando per essere stati auditi in questo difficile momento vogliamo offrire un nostro contributo scritto alla discussione. Lo spettacolo dal vivo è caratterizzato da quello...

Emergenza coronavirus per i lavoratori cinema e spettacolo dal vivo

Comunicato stampa Slc-Cgil 28 Febbraio 2020 ANCORA PREOCCUPATI DOPO L’INCONTRO CON IL MINISTRO FRANCESCHINI: I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO RISCHIANO DI ESSERE DIMENTICATI Oggi, 28 Febbraio, il Ministro Franceschini ha ricevuto una delegazione Cgil-Cisl e Uil, insie...