8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Spett.le Ministero della Cultura
Alla Direzione Generale
del Cinema e dell’Audiovisivo e
dello Spettacolo dal vivo
c.a. Direttore Nicola Borrelli
c-a Direttore Antonio Parente

Oggetto: contributo relativo al Tavolo Permanente dello Spettacolo per la riapertura in sicurezza delle sale cinematografiche, dei teatri e dei luoghi dello spettacolo

Gent.mi Direttori,

credendo di fare cosa utile, quale contributo fattivo e concreto in ordine alla programmazione di tempi e modalità delle riaperture in sicurezza dei luoghi dello spettacolo, a misure che possano garantire la prevenzione e la salute dei lavoratori e degli spettatori, vorremmo sottoporvi e inviarvi quanto segue.

Abbiamo sottoscritto diversi protocolli nel settore, sia Cinema e Audiovisivo che Spettacolo dal vivo, fra Associazioni Datoriali e Organizzazioni Sindacali di categoria, fra l’altro quale declinazione del Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus da Covid-19 negli ambienti di lavoro” del 24 aprile 2020 fra Governo e Parti Sociali.

Fra questi protocolli sanitari, quello certamente a Voi noto è quello del “settore del cine-audiovisivo” relativo alla produzione e al set, troupe, attori e generici del 07 luglio 2020 validato dalle Istituzioni competenti in materia di salute e sicurezza, per il quale è in corso un confronto fra OO.DD. e OO.SS. per un aggiornamento che possa sempre più garantire la massima prevenzione e attenzione per tutti gli operatori, lavoratrici e lavoratori.

In questa sede, tuttavia vorremmo porre alla vostra attenzione il “Protocollo di sicurezza per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19” sottoscritto per i Teatri, per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo in data 26 novembre 2020 da AGIS-Federvivo e SLC-CGIL, FISTEL CISL, UILCOM-UIL, che quindi siamo ad inviarVi in allegato alla presente lettera.

Vi evidenziamo, altresì, che in altre importanti realtà dello spettacolo dal vivo, quali ad esempio Fondazioni lirico-sinfoniche, Istituti concertistico orchestrali e Teatri di tradizione abbiamo redatto e condiviso protocolli o linee guida sempre ovviamente in tema di misure relative all’emergenza pandemica fra le Parti, e che abbiamo aperto confronto per addivenire a uno specifico protocollo per armonizzare e rendere più efficaci possibili le modalità che potranno essere messe in atto a tutela dei lavoratori e degli spettatori far ANFOLS e le scriventi OO.SS.

Nel restare a vostra disposizione, con l’occasione inviamo cordiali saluti.

Le Segreterie Nazionali
Slc Cgil – Fistel Cisl – Uilcom Uil

Protocollo_Federvivo_OOSS_def

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Comunicato congiunto su contratti a termine e lavoro autonomo nel cineaudiovisivo.

  28 Maggio 2021   cinema produzione culturale
COMUNICATO CONGIUNTO INCONTRO IN ANICA PER APPLICAZIONE DEL PROTOCOLLO PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL LAVORO A TEMPO DETERMINATO DEL LAVORO AUTONOMO NEL SETTORE DEL CINEMA E DELL’AUDIOVISIVO Il previsto incontro, tenutosi in data 28 maggio 2021 ha permesso...

DL Sostegni bis: un primo passo per i lavoratori dello spettacolo

COMUNICATO SLC-FISTEL-UILCOM PRIMO IMPORTANTE PASSO PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO MA C'E' ANCORA MOLTO DA FARE SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL ritengono positiva l'introduzione nel DL Sostegni Bis di alcune misure che anticipano il Disegno di Riforma d...

Cinema: un decreto intempestivo

  3 Maggio 2021   cinema produzione culturale
FINESTRE A 30 GIORNI PER IL CINEMA ITALIANO: UN DECRETO INTEMPESTIVO Il Ministro della Cultura Dario Franceschini interviene con un decreto che spiazza tutti gli operatori degli esercizi cinematografici, riguardante l’obbligo di uscita in sala, introducendo nu...

Incontro con Uci e Anec

  3 Maggio 2021   cinema salute sicurezza
COMUNICATO INCONTRO U.C.I. – OO.SS. – ANEC L’incontro tenuto in data 29 aprile 2021, tra UCI e OO.SS. nazionali, alla presenza di ANEC, ha consentito un miglior allineamento tra le parti su diversi temi sollevati dal Coordinamento Nazionale Sindacale...

Siae. Sicurezza senza se e senza ma

SICUREZZA SENZA SE E SENZA MA Con la ripresa diffusa del lavoro in ufficio da parte di quasi metà del personale, cui va aggiunta la quota in presenza degli smart workers, si pone il problema di mettere in sicurezza senza se e senza ma i lavoratori fragili...

Siae. Smart ovvero intelligente, brillante, elegante

  26 Aprile 2021   siae produzione culturale
SMART ovvero: “intelligente, brillante, elegante” Venerdì scorso, come previsto, è stato varato il Decreto che proroga lo stato di emergenza, evento che permetterebbe di gestire fino al 31 luglio il lavoro in SIAE evitando il rientro immediato di tanti lavoratori...