6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

In data odierna si è tenuto l’incontro richiesto unitariamente dalle organizzazioni sindacali, ai sensi della L. 428/90, per affrontare le problematiche e le ricadute organizzative a seguito dell'iniziativa aziendale che a far data dal 1 Aprile p.v., prevede il trasferimento in Postel del ramo di azienda di Italia Logistica srl dedicato alla Gestione Documentale e con esso i rapporti di lavoro di n. 13 dipendenti attualmente applicati sulle attività G.E.D. della stessa Azienda.
A seguito del passaggio 5 lavoratori attualmente in servizio ad Aprilia confluiranno sullo stabilimento Postel di Pomezia (1 liv. B+ 2liv. D+ 2 liv. F), mentre gli altri rimarranno applicati presso le loro attuali sedi di: Avezzano (1 liv. A2+ 1liv. B+ 1 liv. C); Scanzano (1 liv. A1+ 1 liv. A2+ 1 liv B+ 1 liv. F); Rho ( 1 liv. A2).
L'Azienda ha precisato che l'acquisizione è finalizzata alla realizzazione di un polo unico di Gruppo Poste S.p.A. dedicato alle attività di gestione documentale e che rientra nel progetto di razionalizzazione dell'assetto societario del Gruppo Poste Italiane. Quindi, a far data dal 1 aprile p.v. tutti i rapporti commerciali e giuridici, compresi i rapporti di lavoro dei dipendenti interessati, attualmente in vigore sul ramo d'azienda Italia Logistica GED saranno trasferiti in capo a Postel s.p.a.
Con la stessa decorrenza i 14 dipendenti che transiteranno negli organici Postel godranno dei benefici normativi ed economici previsti dal CCNL Gruppo Poste Italiane, nonché dagli accordi collettivi sottoscritti e vigenti in Postel S.p.A, che risultano essere nettamente migliorativi rispetto alla loro attuale condizione contrattuale.
Il verbale sottoscritto, tenuto conto delle specifiche situazioni individuali dei lavoratori, (anzianità di servizio, voci stipendiali in godimento ecc.) prevede l'impegno da parte di Postel S.p.A a garantire il mantenimento della retribuzione annua fissa già riconosciuta da Italia Logistica S.p.A attraverso la sua ricomposizione
sulle voci retributive utilizzate per i lavoratori Postel (Minimo tabellare, Indennità di contingenza, Superminimo, MOL, Indennità di funzione ecc.) . Gli scatti d'anzianità, compreso l'ultima quota di scatto maturata entro il 30 marzo 2015, confluiranno nel Superminimo Non assorbibile.
Ovviamente per il futuro (a far data dalla data di confluenza in Postel) i 13 lavoratori seguiranno la contrattazione che si svilupperà in Postel S.p.A..
Le OO.SS SLP-CISL, SLC-CGIL, UIL-POSTE- FAILP-CISAL, SAILP-CONFSAL hanno espresso la loro positiva valutazione rispetto all'iniziativa di internalizzazione dell'attività che, oltre a migliorare le condizioni dei lavoratori interessati, dimostra la volontà del Gruppo Poste di procedere nello sviluppo della GED, valorizzando l'assetto organizzativo strategico e l'esperienza acquisita ormai da parecchi anni in Postel S.p.A.
Nell’occasione le OO.SS. hanno ribadito con determinazione la richiesta di un urgente incontro con
l’Amm.re Delegato per affrontare le prospettive del gruppo Postel e di avviare la trattativa sulle diverse questioni aperte negli stabilimenti e già evidenziate nei precedenti comunicati.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane. Chiesto il ritiro della email aziendale.

  31 Marzo 2020   poste italiane
POSTE ITALIANE S.p.A. RESPONSABILE RISORSE UMANE Dott. Pierangelo SCAPPINI RESPONSABILE CENTRALE                                                 &n...

I servizi essenziali di Poste Italiane. Comunicato Slc-Cgil

  31 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Comunicato sindacale su servizi essenziali per Poste Italiane Alla luce del nuovo Decreto Presidenziale, la scrivente Organizzazione Sindacale, al fine di garantire la massima sicurezza dei Lavoratori che operano in Poste Italiane in questa fase drammatic...

Coronavirus. No a iniziative unilaterali di Poste Italiane

  20 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Spett.le Poste Italiane Dr Giuseppe Lasco Vice Direttore Generale Dr. Pierangelo Scappini Risorse Umane e Org.ne Dr. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Roma, 20 marzo 2020 OGGETTO: EMERGENZA CORONAVIRUS. Nonostante le ripetute rassicurazioni in m...

Coronavirus. Il segretario ringrazia Rsu e strutture per lo straordinario impegno

Roma, 19 marzo 2020 A tutte le strutture SLC CGIL Ai Coordinatori Regionali Poste Al Coord. Nazionale Area Servizi Care compagne e cari compagni, esprimo a nome della Segreteria Nazionale un ringraziamento particolare a tutti i delegati, le RSU, le Segreterie&n...

Comunicato stampa sui servizi indifferibili di Poste Italiane

L’aggravarsi della diffusione del coronavirus nel Paese ha obbligato il Governo a decisioni radicali, giustamente imposte a tutti i cittadini italiani. Tra i provvedimenti più urgenti e necessari vi è quello dell’obbligo di rimanere a casa, salvo casi di comprovate e...

Lettera a Poste Italiane per applicazione del Cura Italia

Dr. Pierangelo Scappini Risorse Umane e Org.ne Dr. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa,175 00144 Roma Roma, 16 marzo 2020 Oggetto: Emergenza coronavirus. Le ultime misure varate in data odierna dal Governo con il...