6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Si è tenuto il giorno 15 u.s. l’incontro riguardante alcuni interventi che l’azienda ha predisposto su determinate strutture MP quali Amministrazione e Controllo, TSC, Gestione Operativa, Filatelia.
Per la maggior parte si è trattato di integrazioni a progetti già presentati nel mese di Giugno.
Per quanto concerne il settore Amministrazione e Controllo le attività svolte dalle strutture di Pianificazione e Controllo di Filiale, attualmente 25 in totale, confluiranno in AT il che comporterà la necessità di ricollocazione di 101 unità (76 livelli B e 25 quadri).
Contemporaneamente anche i centri contabili verranno fatti confluire nelle AT, creando 9 poli specializzati cui si aggiungeranno 2 centri satellite. In quest’ultimo caso l’eccedenza riguarderà 165 FTE (110 liv.C , 30 liv. B, 21 liv. A2 e 9 liv. A1) che dovranno essere ricollocati.
Per quanto riguarda il riassetto della Gestione Operativa verrà istituita in ogni AT un referente di Conformità, stessa cosa avverrà in ogni Filiale attingendo in questo caso dagli attuali Specialisti Operation, mentre degli attuali Operatori di Gestione alcuni di essi diventeranno Specialisti di Gestione UP con competenze sia su Movimento Fondi che sulla sicurezza (interventi, formazione, visite mediche); verranno inoltre ampliate le competenze dei SIL sulla sicurezza. In questo caso la ridistribuzione di competenze tra gli operatori di gestione up comporterà una eccedenza di 133 unità livello C.
La riorganizzazione dei TSC prevede il potenziamento degli specialisti, con la previsione di 24 livelli B, che si occuperanno dell’attività relativa all’antiriciclaggio.
Infine relativamente ai Referenti territoriali Filatelia l’azienda ci ha comunicato l’intenzione di introdurre tre nuovi presidi e quindi altrettanti referenti.
Poiché nell’incontro non c’è stata discussione di merito, la modalità di ricollocazione del personale, che nelle numeriche indicate è al lordo di esodi incentivati, verrà discussa nelle prossime settimane. Nelle slides, che invieremo appena disponibili, troverete lo spacchettamento dei dati filiale per filiale.
La Segreteria Area Servizi

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: Lettera su scioperi territoriali

  17 Giugno 2019   servizi postali
La scrivente Organizzazione Sindacale rileva un atteggiamento di ostilità aziendale verso le indizioni di sciopero territoriali; in particolare ci riferiamo al tentativo messo in atto dai dirigenti aziendali di impedire al personale di livello Quadro di aderire allo...

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...

Poste Italiane: Lavoratori costretti a lavorare il 25 aprile ed il 1° maggio

  3 Maggio 2019   poste italiane
 “Nelle due giornate del 25 aprile e del 1° maggio, Poste Italiane ha “invitato” lavoratori a tempo determinato ed  indeterminato a recarsi a lavoro in una condizione mai verificatasi in precedenza”. Lo denunciano in una nota congiunta il Vic...