6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Il giorno 19 Dicembre si sono conclusi gli incontri di merito sulla situazione delle diverse Aree Logistiche, conseguente alle implementazioni della nuova organizzazione del recapito.
Come noto ai rappresentanti sindacali dei singoli territori, che sono stati presenti, sono state evidenziate le maggiori criticità cui, nelle more di una complessiva discussione sul modello, sarebbe necessario ed improcrastinabile porre immediato rimedio.
È evidente infatti che le implementazioni mostrano criticità comuni relative, ad esempio, alla lavorazione a monte della distribuzione, alle alimentazioni dei centri, alla suddivisione della corrispondenza per subzone, al funzionamento delle strumentazioni necessarie (vedi palmari), ad una complessiva riorganizzazione della logistica, alla taratura delle zone.
Rimangono poi temi specifici legati alle singole realtà territoriali, che dovranno essere affrontate singolarmente e, giustamente, sul territorio interessato.
Avremo dunque dovuto, il giorno 21, fare l'incontro nazionale previsto per avere risposte complessive dalla divisione PCL sui temi esposti, ma la indisponibilità di alcune organizzazioni sindacali a procedere al confronto nella data stabilita, oltre che il diniego di disponibilità delle medesime per i giorni a venire, ha impedito ed impedisce il confronto.
Riteniamo grave l'indisponibilità sindacale a trovare una data possibile per proseguire su temi così importanti, proprio in considerazione delle difficoltà dichiarate palesemente dai rappresentanti territoriali a nome e per conto dei lavoratori interessati.
Per parte nostra abbiamo dichiarato la disponibilità a partecipare agli incontri di merito, ivi compresi quelli per il rinnovo contrattuale, senza limitazioni.
La Segreteria nazionale Area Servizi

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...

Poste Italiane: Lavoratori costretti a lavorare il 25 aprile ed il 1° maggio

  3 Maggio 2019   poste italiane
 “Nelle due giornate del 25 aprile e del 1° maggio, Poste Italiane ha “invitato” lavoratori a tempo determinato ed  indeterminato a recarsi a lavoro in una condizione mai verificatasi in precedenza”. Lo denunciano in una nota congiunta il Vic...

Poste Italiane: denuncia per lavoro straordinario del 25 aprile

  26 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Slc Cgil Sicilia, sostenuta dalla struttura nazionale di Slc Cgil, denuncia Poste Italiane all'ispettorato del lavoro regionale poichè l'azienda risulta aver "invitato" i portalettere con contratto a tempo determinato e indeterminato a recarsi al lavoro, proprio nel...