6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Si è conclusa la riunione su mercato privati, nel corso della quale l’azienda ci ha illustrato gli avanzamenti rispetto a quanto avevamo richiesto negli incontri precedenti.
Abbiamo ribadito la necessità di accelerare in tempi certi gli interventi in particolare modo in quelle realtà che sono palesemente in difficoltà.


Fermo restando quanto previsto con l’accordo del 13 giugno abbiamo concordato l’inserimento di nuove risorse da realizzare dal 1 ottobre al 31 dicembre in base alle seguenti direttrici:
* Sportellizzazione di almeno 200 FTE provenienti da PCL entro il 31/12/2018 (dando priorità agli ASI)
* Sportellizzazione di 74 risorse, entro il 30/11/2018, dalla riorganizzazione COO
* Sportellizzazione fino a 45 risorse provenienti da altre società del gruppo
* Sportellizzazione di ulteriori 340 risorse da PCL prioritariamente tra quelle idonee a job posting precedenti, inserite in graduatorie territoriali, e poi prendendo in considerazione le richieste delle risorse interessate, previa sussistenza dei requisiti richiesti. L’azienda ci ha comunicato che detta operazione vedrà interessate 9 regioni e un numero di province superiore a quelle comunicate.
* 420 nuove assunzioni dal mercato esterno sui ruoli di scf/m, prevalentemente con contratto di apprendistato, considerando anche il bacino delle risorse che hanno prestato servizio come CTD. Gli inserimenti saranno preceduti dalla mobilità nazionale dei primi due specialisti per graduatoria, relativa alle province interessate, in caso di rinuncia si scorrerà la graduatoria.
* Per effettuare la mobilità volontaria nazionale il personale verrà contattato secondo l’ordine ottenuto unificando le graduatorie PT/FT, fermo restando il regime orario individuale di provenienza
* Assunzione dal mercato esterno di 80 risorse, entro il 31/12/2018, da inserire in realtà territoriali “disagiate” laddove detti posti non siano stati coperti con recruting interno
* Trasformazione da pt/fa fino a 384 fte
Il percorso verrà monitorato attraverso incontri di verifica previsti entro il 15 ottobre, 15 novembre, 15 dicembre p.v.

LE SEGRETERIE NAZIONALI SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL FAILP-CISAL CONFSAL COM FNC – UGL COM.NI

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...

Poste Italiane: Lavoratori costretti a lavorare il 25 aprile ed il 1° maggio

  3 Maggio 2019   poste italiane
 “Nelle due giornate del 25 aprile e del 1° maggio, Poste Italiane ha “invitato” lavoratori a tempo determinato ed  indeterminato a recarsi a lavoro in una condizione mai verificatasi in precedenza”. Lo denunciano in una nota congiunta il Vic...

Poste Italiane: denuncia per lavoro straordinario del 25 aprile

  26 Aprile 2019   Comunicati stampa poste italiane
Slc Cgil Sicilia, sostenuta dalla struttura nazionale di Slc Cgil, denuncia Poste Italiane all'ispettorato del lavoro regionale poichè l'azienda risulta aver "invitato" i portalettere con contratto a tempo determinato e indeterminato a recarsi al lavoro, proprio nel...