6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Roma, 26 febbraio 2020

Spett.le Poste Italiane
c.a Dott. Giuseppe Lasco
Resp. Unità di Crisi COVID-19
Dott. Pierangelo Scappini
Resp. Risorse Umane
Dott. Salvatore Cocchiaro
Resp. Relazioni Industriali

Oggetto: decreto legge n.6 COVID-19

Le scriventi Organizzazioni Sindacali, con la presente, invitano gli Organi in Indirizzo, ad applicare, ove possibile, per tutte le Aziende del Gruppo presenti nelle Regioni indicate dal decreto in oggetto, la modalità del lavoro agile.

Tenendo presente che le Parti hanno già sottoscritto per Poste Italiane un Verbale di Accordo che regolamenta la materia.

Cordiali Saluti.

LE SEGRETERIE NAZIONALI
       SLP- CISL    SLC- CGIL       UILPOSTE-UIL      FAILP-CISAL     CONFSAL COM    FNC – UGL COM.NI
M. Campus    N. Di Ceglie       C. Solfaroli W.       De Candiziis          R. Gallotta             S.Muscarella

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: strappo relazioni industriali su rinnovo Ccnl

  26 Ottobre 2017
“Nella giornata di ieri si è consumata in Poste Italiane, la più grande azienda pubblica del Paese, una brutta pagina delle relazioni industriali. L’azienda ha sbagliato nel metodo e nel merito”. Così, in una nota congiunta, il segretario confederale della Cgil Vince...

Poste: comunicato incontro Ccnl 25 ottobre

  26 Ottobre 2017   Comunicati stampa
Nella giornata di oggi era in calendario l’incontro sul rinnovo del CCNL. In realtà tale confronto non si è svolto perché l’azienda ha cercato un condivisione su un verbale che raccogliesse le risultanze del precedente tavolo del 19 ottobre con i vertici aziendali...

Poste: comunicato rinnovo Ccnl

  24 Ottobre 2017   Comunicati stampa
La lunga telenovela del CCNL di Poste si arricchisce di un nuovo capitolo: nel tardo pomeriggio di ieri ci è stato recapitato il nuovo calendario con due date previste, mercoledì 25 la ripresa del confronto sul CCNL e giovedì 26 la presentazione del piano PCL. Sembr...

Servizi postali: incontro 19 ottobre

  20 Ottobre 2017
L’incontro programmato tra i vertici aziendali ed i Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali si è concluso con l’ennesimo nulla di fatto. Gli argomenti posti all’Ordine del Giorno dall’azienda nella sua convocazione erano: CCNL, Politiche attive del Lavoro, ...