6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Roma, 26 febbraio 2020

Spett.le Poste Italiane
c.a Dott. Giuseppe Lasco
Resp. Unità di Crisi COVID-19
Dott. Pierangelo Scappini
Resp. Risorse Umane
Dott. Salvatore Cocchiaro
Resp. Relazioni Industriali

Oggetto: decreto legge n.6 COVID-19

Le scriventi Organizzazioni Sindacali, con la presente, invitano gli Organi in Indirizzo, ad applicare, ove possibile, per tutte le Aziende del Gruppo presenti nelle Regioni indicate dal decreto in oggetto, la modalità del lavoro agile.

Tenendo presente che le Parti hanno già sottoscritto per Poste Italiane un Verbale di Accordo che regolamenta la materia.

Cordiali Saluti.

LE SEGRETERIE NAZIONALI
       SLP- CISL    SLC- CGIL       UILPOSTE-UIL      FAILP-CISAL     CONFSAL COM    FNC – UGL COM.NI
M. Campus    N. Di Ceglie       C. Solfaroli W.       De Candiziis          R. Gallotta             S.Muscarella

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Servizi postali: documento coordinamento

  8 Novembre 2017
Il Coordinamento Nazionale Area Servizi si è riunito in data odierna. I lavori sono stati aperti dalla relazione del Segretario Di Ceglie, il quale ha illustrato gli ultimi sviluppi della situazione politico sindacale. Il Coordinamento si è espresso favorevolmente s...

Poste: Comunicato unitario incontro 2 novembre 2017 con l'AD

  3 Novembre 2017   Comunicati stampa
Nel corso dell'incontro odierno l'Amministratore Delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, ha illustrato le gravi difficoltà che l'Azienda sta affrontando nell'ambito di PCL (attraverso un estratto del futuro Piano Industriale 2018/2020); difficoltà rivenienti pr...

Servizi postali: riunione coordinamento

  30 Ottobre 2017
Il Coordinamento Nazionale Area Servizi si è riunito in data odierna. I lavori sono stati aperti dalla relazione del Segretario Di Ceglie il quale ha illustrato le ragioni della mancata firma del verbale di riunione dello scorso 25 ottobre, declinandone i contenuti...

Poste: strappo relazioni industriali su rinnovo Ccnl

  26 Ottobre 2017
“Nella giornata di ieri si è consumata in Poste Italiane, la più grande azienda pubblica del Paese, una brutta pagina delle relazioni industriali. L’azienda ha sbagliato nel metodo e nel merito”. Così, in una nota congiunta, il segretario confederale della Cgil Vince...