6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

COMUNICATO UNITARIO

Si è svolta in data odierna la prima riunione di PCL su una nuova ipotesi di progetto riorganizzativo ad ampio raggio, comprensivo dell'acquisizione ed integrazione del perimetro Nexive, tema quest'ultimo non ancora affrontato e con metodi, tempi e modalità a tutt'oggi sconosciuti.

L'incontro si è interrotto e non ha prodotto alcun seguito a causa della forte protesta espressa dal tavolo sindacale nei confronti dell'Azienda. Infatti, non si è tollerata la manifesta volontà aziendale di emarginare l'azione sindacale, riducendola ad un mero ruolo notarile. Sta prendendo piede il deprecabile atteggiamento di non coinvolgere le OO.SS. sul merito delle dinamiche di sviluppo e di prospettiva attinenti ad importanti segmenti di attività.

Il Sindacato quindi, soprattutto su materie così complesse, che coinvolgono migliaia di lavoratori, ha dichiarato di voler esercitare, in termini progettuali, un ruolo preciso e netto per la tutela e garanzia di chi rappresenta. Non è possibile affrontare un negoziato con interventi riorganizzativi già partiti su alcuni ambiti lavorativi, ragionare su nuove metodologie senza tener conto della condizione di estrema precarietà in cui versano i territori.

Occorrono altri metodi, diversi approcci per poter avviare un confronto a tutto tondo che si preannuncia lungo e complicato.

Pertanto, in virtù di una simile impostazione, ci siamo resi indisponibili ad accompagnare processi aziendali di qualsivoglia natura.

L'Azienda, preso atto di tale posizione, si è riservata una riflessione interna ed ha aggiornato la riunione.

Al solito vi terremo informati sull'evoluzione del confronto.

Roma, 25 febbraio 2021

LE SEGRETERIE NAZIONALI
SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL FAILP-CISAL CONFSAL COM FNC – UGL COM.NI
M.Campus N. Di Ceglie C. Solfaroli W. De Candiziis R. Gallotta S.Muscarella

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane. Lettera unitaria sul rientro dei lavoratori fragili.

  15 Luglio 2021   poste italiane salute sicurezza
Roma, 15 luglio 2021 Spett.le Poste Italiane Spa c.a. Dott. Cocchiaro Salvatore Responsabile RI Oggetto: Rientro in servizio “Lavoratori Fragili” Le scriventi Organizzazioni Sindacali, facendo seguito alla Vs. del 09 Luglio u.s. relativa ai Lavoratori che...

Poste italiane: siglata l'ipotesi di Accordo sul rinnovo del CCNL

  24 Giugno 2021   poste italiane servizi postali
Nella giornata di ieri, mercoledì 23 giugno, è stata siglata l’ipotesi di Accordo sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane e delle Aziende del Gruppo rientranti nel relativo campo di applicazione...

Poste Italiane: rilevante intesa per l'incorporazione di Nexive

  18 Giugno 2021   poste italiane servizi postali
COMUNICATO UNITARIO PROCESSO DI INTEGRAZIONE ASSET NEXIVE ALL’INTERNO DEL GRUPPO POSTE  Conclusa positivamente, in data odierna, la procedura di esame congiunto di cui all’art. 47, legge 428/90. Il Verbale sottoscritto fissa il percorso e stabilisce l...

Mobilità in Poste Italiane: opportunità o privilegio?

  5 Maggio 2021   poste italiane
MOBILITA’ IN POSTE ITALIANE: OPPORTUNITA’ O PRIVILEGIO? Anche questa volta la SLC CGIL ha ritenuto non condivisibile l’accordo sulla mobilità: i motivi non sono gli stessi perché le condizioni sono peggiorative rispetto all’accordo del 2019 nella misura in cui cont...

Esperita procedura di trasferimento di TI da Postel a Poste Italiane

  4 Maggio 2021   poste italiane servizi postali
POSTEL. ESAME CONGIUNTO EX ART. 47 LEGGE 428/90 Si è appena conclusa la riunione sulla manovra societaria di cessione del ramo d’Azienda relativo a Tecnologia dell’Informazione di Postel in favore di Poste Italiane. L’operazione, prevista dal Piano Indu...

Lettera di Slc-Cgil a Poste Italiane sull'affidabilità degli automezzi

  19 Aprile 2021   poste italiane servizi postali
Roma, 19 aprile 2021 Spett.le Poste Italiane Spa c.a. Dott. Salvatore Cocchiaro Human Resources and Organization Oggetto: affidabilità mezzi aziendali Manifestiamo una seria preoccupazione per il perdurare di episodi “denunciati”, in vari territori, circa l’aff...