6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

LAVORI O.P.N. del 26 marzo 2021

Si è appena conclusa la riunione del Comitato Paritetico istituito con l'accordo del 23 marzo 2020, ai sensi del Protocollo del 14 marzo 2020. Nel corso dei lavori l’Azienda ha rimarcato la rilevanza dell’incontro odierno tra i vertici aziendali ed il Generale Figliuolo, finalizzato a valutare il piano vaccinale da porre in essere all'interno di Poste Italiane, con definizione di tempi e modalità. Il lavoro di studio e pianificazione approntato in via preliminare dalle funzioni di Poste dovrebbe prevedere l'individuazione di 55 siti sul territorio nazionale idonei alla inoculazione delle dosi vaccinali, compreso l’avanzato presidio ambulatoriale centrale di Roma Eur che dovrà’ farsi carico, sempre in termini vaccinali, di un potenziale bacino di circa 17.000 addetti. Dagli esiti di questa riunione con il Commissario Straordinario emergeranno ulteriori dettagli da esaminarsi nel prossimo incontro di OPN, da tenersi subito dopo Pasqua, unitamente ai restanti molteplici aspetti connessi all’attuale stato emergenziale.

Il tavolo, lato sindacale, ha sottolineato anche la rilevanza dell'incontro odierno tra Governo e Sindacati, finalizzato all’aggiornamento sul tema vaccinale dei protocolli condivisi. Abbiamo poi sollecitato, compatibilmente con gli incontri sul rinnovo contrattuale, una maggior frequenza delle sedute dell’OPN, visto il perdurare della situazione pandemica.

Sono state evidenziate inoltre problematiche sulla gestione dei termoscanner, sui distacchi, sull'igienizzazione degli strumenti (es. cassette gialle, ecc), sulla modalità di impiego dei dispositivi individuati in tema di prevenzione e protezione degli ambienti di lavoro, mezzi, locali aziendali, ed altro ancora.

Si è quindi convenuto di replicare un refresh sugli interventi varati dal Comitato in tema contrasto alla diffusione del virus, da inviare sul territorio, unitamente ad una efficace azione di sensibilizzazione sulla cultura della sicurezza da destinare al personale tutto, ad iniziare dai Dirigenti aziendali, commisurata alla gravità del contesto.

Al termine dei lavori le parti hanno deciso di redigere apposito verbale nel corso della prossima riunione, verbale che terrà conto delle risultanze dell’incontro odierno con il Commissario Straordinario, nonché delle evidenze sul confronto in atto tra Governo e Parti Sociali.

Al solito vi terremo aggiornati sull'evoluzione del Tavolo.

Roma, 26 marzo 2021

LE SEGRETERIE NAZIONALI
SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL FAILP-CISAL CONFSAL COM FNC – UGL COM.NI
M.Campus   N. Di Ceglie   C. Solfaroli   W. De Candiziis   R. Gallotta   S.Muscarella

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane. Lettera unitaria sul rientro dei lavoratori fragili.

  15 Luglio 2021   poste italiane salute sicurezza
Roma, 15 luglio 2021 Spett.le Poste Italiane Spa c.a. Dott. Cocchiaro Salvatore Responsabile RI Oggetto: Rientro in servizio “Lavoratori Fragili” Le scriventi Organizzazioni Sindacali, facendo seguito alla Vs. del 09 Luglio u.s. relativa ai Lavoratori che...

Poste italiane: siglata l'ipotesi di Accordo sul rinnovo del CCNL

  24 Giugno 2021   poste italiane servizi postali
Nella giornata di ieri, mercoledì 23 giugno, è stata siglata l’ipotesi di Accordo sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane e delle Aziende del Gruppo rientranti nel relativo campo di applicazione...

Poste Italiane: rilevante intesa per l'incorporazione di Nexive

  18 Giugno 2021   poste italiane servizi postali
COMUNICATO UNITARIO PROCESSO DI INTEGRAZIONE ASSET NEXIVE ALL’INTERNO DEL GRUPPO POSTE  Conclusa positivamente, in data odierna, la procedura di esame congiunto di cui all’art. 47, legge 428/90. Il Verbale sottoscritto fissa il percorso e stabilisce l...

Mobilità in Poste Italiane: opportunità o privilegio?

  5 Maggio 2021   poste italiane
MOBILITA’ IN POSTE ITALIANE: OPPORTUNITA’ O PRIVILEGIO? Anche questa volta la SLC CGIL ha ritenuto non condivisibile l’accordo sulla mobilità: i motivi non sono gli stessi perché le condizioni sono peggiorative rispetto all’accordo del 2019 nella misura in cui cont...

Esperita procedura di trasferimento di TI da Postel a Poste Italiane

  4 Maggio 2021   poste italiane servizi postali
POSTEL. ESAME CONGIUNTO EX ART. 47 LEGGE 428/90 Si è appena conclusa la riunione sulla manovra societaria di cessione del ramo d’Azienda relativo a Tecnologia dell’Informazione di Postel in favore di Poste Italiane. L’operazione, prevista dal Piano Indu...

Lettera di Slc-Cgil a Poste Italiane sull'affidabilità degli automezzi

  19 Aprile 2021   poste italiane servizi postali
Roma, 19 aprile 2021 Spett.le Poste Italiane Spa c.a. Dott. Salvatore Cocchiaro Human Resources and Organization Oggetto: affidabilità mezzi aziendali Manifestiamo una seria preoccupazione per il perdurare di episodi “denunciati”, in vari territori, circa l’aff...