6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

COMUNICATO RIUNIONE DEL 29-01-2013 MERCATO PRIVATI

Si è tenuto ieri l’incontro sulla fase di avvio dell’implementazione dell’accordo del 12/12/12 relativamente a Mercato Privati.
Come noto l’incontro è scaturito dalla nostra richiesta, conseguente alle diverse segnalazioni territoriali in merito, al non corretto avvio della fase di implementazione dei contenuti dell’intesa.
 Abbiamo pertanto sottolineato che è necessario avviare da subito sul territorio una fase di confronto e approfondimento dei temi per analizzare la coerenza degli interventi con i contenuti dell’accordo.
Dopo ampia e approfondita discussione abbiamo sottoscritto un verbale di incontro che riprendendo i contenuti dell’accordo puntualizza alcuni interventi su tutte le materie dell’intesa ed avvia i confronti di merito sui singoli territori.
In particolare l’Azienda ha precisato e ribadito le azioni in corso di sviluppo e realizzazione sulle pause VDT, sui casi di disservizio SDP e sul conto ore OSP.
Inoltre abbiamo ottenuto che l’ Azienda, dopo aver fornito alle OO.SS. territoriali la documentazione contenente il dettaglio ed il riepilogo dell’evoluzione dei nuovi cluster, avvii, a partire da febbraio, i confronti territoriali di merito sulla questione e sulla conseguente coerenza con l’intesa del mese di dicembre, a questo proposito l’Azienda ci ha informato che nei prossimi giorni fornirà, oltre alla suddetta documentazione, fornirà ai territori i dati relativi ad un ampliamento dei posti di livello B) specialista di canale UP per agevolare i processi di ricollocazione del personale di livello B.
In tale contesto le parti potranno anche esaminare eventuali problematiche locali conseguenti l’esame di particolari condizioni di cui alla lettera allegata all’accordo del 12/12/12.
Il verbale di incontro conferma altresì la definizione dei progetti formativi che regoleranno le modalità di svolgimento delle azioni e delle proposizioni commerciali.
Infine l’Azienda ha finalmente convenuto di attivare il confronto preventivo previsto dal CCNL per quanto riguarda un eventuale progetto di razionalizzazione degli UUPP per l’anno 2013 precisando che ogni iniziativa in atto costituisce unicamente valutazione di analisi e studio aziendale e non assume alcuna connotazione di progetto già definito.
Il verbale di incontro conclude prevedendo, per la provincia di L’Aquila, il rinvio al mese di dicembre 2013 degli effetti della riclassificazione degli UUPP  e un’analisi circa la possibilità di riservare analoga attenzione per tutti gli altri Comuni interessati dagli eventi sismici di cui al decreto 6/6/2012 n.74.
La Segreteria Nazionale Area Servizi
0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane. Chiesto il ritiro della email aziendale.

  31 Marzo 2020   poste italiane
POSTE ITALIANE S.p.A. RESPONSABILE RISORSE UMANE Dott. Pierangelo SCAPPINI RESPONSABILE CENTRALE                                                 &n...

I servizi essenziali di Poste Italiane. Comunicato Slc-Cgil

  31 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Comunicato sindacale su servizi essenziali per Poste Italiane Alla luce del nuovo Decreto Presidenziale, la scrivente Organizzazione Sindacale, al fine di garantire la massima sicurezza dei Lavoratori che operano in Poste Italiane in questa fase drammatic...

Coronavirus. No a iniziative unilaterali di Poste Italiane

  20 Marzo 2020   poste italiane salute sicurezza
Spett.le Poste Italiane Dr Giuseppe Lasco Vice Direttore Generale Dr. Pierangelo Scappini Risorse Umane e Org.ne Dr. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Roma, 20 marzo 2020 OGGETTO: EMERGENZA CORONAVIRUS. Nonostante le ripetute rassicurazioni in m...

Coronavirus. Il segretario ringrazia Rsu e strutture per lo straordinario impegno

Roma, 19 marzo 2020 A tutte le strutture SLC CGIL Ai Coordinatori Regionali Poste Al Coord. Nazionale Area Servizi Care compagne e cari compagni, esprimo a nome della Segreteria Nazionale un ringraziamento particolare a tutti i delegati, le RSU, le Segreterie&n...

Comunicato stampa sui servizi indifferibili di Poste Italiane

L’aggravarsi della diffusione del coronavirus nel Paese ha obbligato il Governo a decisioni radicali, giustamente imposte a tutti i cittadini italiani. Tra i provvedimenti più urgenti e necessari vi è quello dell’obbligo di rimanere a casa, salvo casi di comprovate e...

Lettera a Poste Italiane per applicazione del Cura Italia

Dr. Pierangelo Scappini Risorse Umane e Org.ne Dr. Salvatore Cocchiaro Risorse Umane e Org.ne – R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa,175 00144 Roma Roma, 16 marzo 2020 Oggetto: Emergenza coronavirus. Le ultime misure varate in data odierna dal Governo con il...