6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

L’Inps ha revocato il  messaggio n.  002941 del 15/2/2013 relativo all’obbligo delle aziende del gruppo Postel: Postel, Docutel, Postelprint, Innovative Solutions, Docugest di versare la contribuzione al Fondo pensioni lavoratori dipendenti e non all’ex Ipost.

Con circolare congiunta Slc-Inca del 18 febbraio 2013 avevamo commentato positivamente la decisione dell’Inps scaturita dagli esiti, favorevoli per l’Istituto, di un contenzioso legale, in quanto liberava i lavoratori e le lavoratrici con contribuzione versata sia in Inps che in Ipost dall’obbligo della ricongiunzione onerosa, prefigurando il trasferimento gratuito e per via amministrativa della contribuzione.

Purtroppo il legislatore, con il decreto-legge n. 101 del 31/8/2013, art. 7 comma 9 sexies, in sede di conversione, con modificazioni, nella legge 30/10/2013 n. 125, intervenendo con una “corretta interpretazione” ha  ribadito che l'obbligo di versare la contribuzione all’ex Ipost  vige per  Poste italiane ma anche per "tutte le società nelle quali la stessa azienda detiene una partecipazione azionaria di controllo, ad esclusione delle società con licenza bancaria, di trasporto aereo e che svolgono attività di corriere espresso".

E’ questa la norma che ha spinto l'Inps a revocare il messaggio sopra richiamato e a sospendere tutte le attività relative.

La situazione creatasi  è molto negativa per i lavoratori  con contribuzione nelle due casse, Inps ed ex Ipost, che si troveranno di fronte all'esigenza di pagare per la ricongiunzione dei contributi o di accedere alla pensione totalizzata, con il passaggio al sistema contributivo.

Questa nuova realtà va tenuta presente sia nella valutazione di  possibili accordi di esodo che nella consulenza previdenziale.

Interverremo sull’Inps congiuntamente per fare in modo che sia fatto salvo il trasferimento gratuito per le domande inoltrate a seguito delle indicazioni operative  fornite dall’Inps.

Scarica il messaggio Inps: Messaggio INPS n. 18800

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

EVOLUZIONE MERCATO PRIVATI. COMUNICATO UNITARIO.

  16 Gennaio 2020   poste italiane solari
In data odierna si è svolto il secondo incontro sull’evoluzione del modello commerciale di Mercato Privati. Al tavolo abbiamo ribadito e arricchito, unitariamente, le argomentazioni già espresse nella riunione del 17 dicembre u.s., rimarcando, nello specifico, le n...

Poste Italiane: comunicato unitario evoluzione modello commerciale

  19 Dicembre 2019   poste italiane servizi postali
Si è svolto il previsto incontro in materia di evoluzione del modello commerciale di Mercato Privati. La Divisione ha esposto l’esigenza di rivisitazione dell’attuale organizzazione attraverso nuovi razionali orientati verso: • il superamento della specializzazione...

Poste Italiane: Malattie professionali Consulenti di Poste Italiane più ricorrenti stress e patologie muscoloscheletriche

  5 Novembre 2019   poste italiane salute sicurezza
Lavorano oltre 40 ore settimanali (mentre dovrebbero lavorarne 36)  e sono sottoposti a ritmi stressanti, con conseguenze significative sulla loro condizione di salute; accusano in media 2,7 patologie ciascuno riconducibili al lavoro. Nonostante ciò, le denunce...

Poste Italiane: presentazione dati indagine Slc e Inca Cgil su lavoratori di Poste Italiane applicati a vario titolo sul comparto finanziario

  28 Ottobre 2019   poste italiane
Inca e Slc Cgil presentano martedì 5 novembre 2019 a Roma, presso la sede dell'Inail, l'esito della prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario di Poste Italiane.    Un'indagine utile a rilevare fattori di stress, dovuti alle continu...

Poste Italiane: Tribunale Milano riconosce diritto di trasferimento a lavoratore inabile

  20 Settembre 2019   Comunicati stampa poste italiane
Il tribunale di Milano avvalora la posizione di  Slc Cgil che a marzo non ha firmato l'accordo sulla mobilità in Poste Italiane per il quale sono totalmente esclusi  dalla procedura di trasferimento i lavoratori che presentano una inabilità, nella funz...