Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Servizi postali

ELEZIONI RSU/RLS POSTE ITALIANE: SLC CGIL SECONDO SINDACATO DEL GRUPPO, PRIMO IN POSTE VITA
Il dato politico rilevante: Slc Cgil unica organizzazione ad avere un riscontro tra preferenze e iscritti

Lo scorso 28 e 29 marzo si sono tenute le elezioni per il rinnovo delle RSU e delle RLS nel Gruppo Poste Italiane. Un momento fondamentale di democrazia sindacale, di cui salutiamo con favore il ritorno dopo undici anni di assenza. I dati delle urne, consolidati nella giornata di ieri, ci restituiscono “un buon risultato elettorale” – commenta Nicola Di Ceglie, Segretario Nazionale Slc Cgil.

La nostra organizzazione si conferma infatti il secondo sindacato del Gruppo, nonché l’unico ad aver ricevuto un riscontro numerico della base dei propri iscritti nei voti espressi. Si tratta di un dato politico estremamente significativo, perché testimonia il riconoscimento del ruolo svolto da Slc Cgil in Poste Italiane. “Siamo orgogliosi di poter dire che le nostre battaglie rispondono effettivamente alle esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori” – sottolinea il Segretario.

Per quanto concerne tutte le altre aziende del Gruppo, evidenziamo ottimi risultati – ben oltre il dato di tesseramento – segnalando in particolare il primato in PosteVita. “Quanto emerso – prosegue Di Ceglie – è il frutto dello sforzo collettivo della nostra organizzazione sindacale, dalle candidate e candidati che si sono messi in gioco in prima persona sino al Segretario Generale della Cgil, Maurizio Landini, che ha supportato con forza l’azione di Slc Cgil nella campagna di avvicinamento alle elezioni”.

Roma, 31 marzo 2023

Ufficio Stampa
SLC CGIL Nazionale

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Poste: Di Ceglie, “Accordo storico contro il lavoro povero”

Il Segretario nazionale Slc Cgil: “Vantaggi innovativi a tutela di tutti i lavoratori” (U.S.Slc Cgil) - Roma, 17 mag - Un accordo storico contro il ‘lavoro povero’. È quello intervenuto nella tarda serata di ieri fra i vertici di Poste Italiane, Slc Cgil e le altre s...

Poste: Solari, "Giorgetti guardi i dati trimestrali. Ha ancora senso privatizzare?"

(U.S.Slc Cgil) - Roma, 15 mag - “Penso che il ministro dell’Economia, Giorgetti, dovrebbe dare un’occhiata alla trimestrale di Poste Italiane. Ne ricaverebbe che l’utile dichiarato per il solo primo trimestre di questo anno è di oltre 500 milioni di euro, di cui circ...

Poste Italiane, interlocutorio l'incontro su Mercato Privati

  10 Aprile 2024   poste italiane servizi postali
Si è svolto oggi l’incontro con l’azienda sulle tematiche relative a Mercato Privati incluse nel Piano Industriale. Si è trattato di un incontro interlocutorio, in cui l’azienda ci ha presentato tutte le linee di sviluppo che riguarderanno la divisione nel prossimo f...

Poste Italiane, No a privatizzazione della maggiore azienda del Paese

Poste: Cgil ed Slc, No a privatizzazione della maggiore azienda del paese. Si vanifica sua funzione sociale (U.S. Cgil ed Slc) -Roma 3 apr- “La più grande azienda del Paese non può essere ceduta o messa sul mercato. Le Poste, presenti capillarmente in ogni piccolo...

Poste: Di Ceglie, “Giorgetti evidenzia stato confusione Governo. Non ci fermeremo nel contrasto a svendita scellerata”

(U.S. Slc Cgil) -Roma, 28 mar- “Le parole del ministro Giorgetti attestano, oltre ogni ragionevole dubbio, lo stato di confusione in cui versa il Governo riguardo la svendita di Poste Italiane”. È il commento di Nicola Di Ceglie, Segretario nazionale Slc Cgil, a quan...

Poste: Preoccupazione dei sindacati per il nuovo Piano di impresa. “Attendiamo convocazione dal Mef”

(U.S. SlcCgil) -Roma, 20 mar- La presentazione del Piano d’Impresa in Poste Italiane arriva in concomitanza con la ulteriore cessione di azioni al mercato da parte dell’attuale Governo, ciò desta molte preoccupazioni alla compagine sindacale della categoria. In quest...