5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Lunedì 16 dicembre 2019, in AssoLombarda, si sono incontrate l’Azienda Vodafone, le OO.SS Nazionali e Territoriali, e il coordinamento RSU.
Nell'incontro, calendarizzato al fine delle verifiche previste nell’Accordo dell’aprile 2019, la parte sindacale, in particolare, ha chiesto una esame puntuale sulla “liberalità” che nei giorni scorsi ha creato grande confusione e malessere tra i dipendenti.
L'Azienda, nel prendere atto della posizione sindacale nel rivendicare coerenza con quanto convenuto ad aprile 2019, ha dato la sua piena disponibilità ad una verifica puntuale a consuntivare a fine solidarietà. Prima del consuntivo Azienda e OO.SS. faranno una preventiva verifica sulla congruità dei nuovi conteggi.
Sempre in relazione all'Accordo siglato ad aprile, è stato chiesto una accertamento puntuale sul tema reperibilità e consulenti, in quanto dai territori arrivano segnalazioni di uso improprio nei modi e negli orari, per ciò che riguarda la reperibilità, e un utilizzo ancora troppo massivo dei consulenti, si
rivendica inoltre un’analisi puntuale sulla riqualificazione del personale e l’eventuale ricollocazione, anche in relazione alle nuove assunzioni. Così come richiesto sulle turnistiche dei call center, che dopo l’Accordo di solidarietà hanno subito un brusco cambiamento che spesso non agevola il lavoro quotidiano. Si segnala una non corretta gestione delle risorse umane da parte di alcuni manager.
Su questi temi l'azienda ha dato la sua disponibilità ad un sollecito intervento, e che andrà verificato già nelle prossime settimane.
Ultimo ma non per importanza, sono stati richiesti aggiornamenti sul tema Vodafone Tower e l’azienda ha confermato che i tempi sono legati all'antitrust per l’opportuna valutazione dell’operazione ed è comunque ribadita la volontà di fare l’armonizzazione al momento della fusione.

LE SEGRETERIE NAZIONALI SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Rai condannata per condotta antisindacale

  14 Marzo 2022   rai emittenza raiway
TGR RAI, AZIENDA RIFLETTA SULLA CONDANNA PER CONDOTTA ANTISINDACALE L'accoglimento da parte del tribunale di Roma del ricorso per condotta antisindacale presentato dall'Usigrai contro la RAI per la chiusura dell'ultima edizione dei Tgr ribadisce un fatto semplice: ...

Call center INPS, internalizzazione al ribasso

  14 Marzo 2022   comdata call center tlc
Giovedì 10 marzo 2022 le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL e INPS Servizi sono state audite dalla Commissione Lavoro della Camera in merito al processo di internalizzazione delle attività INPS. Nel corso dell’incontro le OO.SS. hanno dichiarat...

CCL Rai, la SLC CGIL non firma l'ipotesi di rinnovo. Ecco perché

  9 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
LE RAGIONI DEL NOSTRO NO ALLA FIRMA DEL CCL RAI Nella giornata di oggi si è consumata una pagina grave nella storia delle Relazioni Industriali di RAI, dove, per la prima volta da diversi anni a questa parte, l’Ipotesi di rinnovo del Contratto Collettivo di lavoro...

Rai Way, un grave errore avallare la vendita

  8 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
La scelta del Governo di consentire alla RAI di vendere la proprietà di RAI Way, la società controllata proprietaria dell'infrastruttura trasmissiva del segnale, è sbagliata nel metodo e nel merito. Nel metodo, perché avviene "a freddo" attraverso la firma di un De...

Tim, ecco perché lotteremo contro il nuovo piano industriale

  7 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano di impresa 2022/2024 i vertici del Gruppo TIM hanno definitivamente scelto di imboccare la strada della “DEMOLIZIONE” del Gruppo SIP-TELECOM oggi TIM, erede dell’ex monopolista. Il piano prevede la nascita di una società di rete ed un...

Comdata/Network, richiesta d'incontro urgente a INPS

  7 Marzo 2022   comdata call center tlc
  Nella giornata di ieri la RTI Comdata/Network ha comunicato alle scriventi Segreterie Nazionali la decisione di INPS, legata a motivi di budget, di applicare da alcuni giorni il cap delle chiamate in entrata (limitatore di chiamate), previsto dal contratto c...