5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Sottoscritto Accordo di clausola sociale con Contact Centre Sud per la salvaguardia occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori di Roma operanti sulla commessa
Poste Italiane lotto A.

In data 6 febbraio u.s. le segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Tele-comunicazioni, unitamente alle Rsu, al termine di un proficuo confronto, hanno raggiunto un Accordo che garantirà continuità occupazionale per le lavoratrici ed i lavoratori operanti presso la sede produttiva di Roma della Olisistem Start.

I 70 lavoratori interessati dal cambio di appalto manterranno le condizioni economiche e normative in coerenza con quanto stabilito dalla clausola sociale per i Contact Center, ed in particolare, anzianità convenzionale, profilo orario contrattuale, scatti di anzianità, art.18.

Con decorrenza 13 Febbraio 2020, i lavoratori coinvolti prenderanno servizio, senza soluzione di continuità, presso la sede di Contact Centre Sud a Roma in via del Mar della Cina 277 (Zona Torrino).

A latere dell'Accordo di clausola sociale, le parti hanno condiviso con l'azienda CCSud una intesa che prevede che i lavoratori dipendenti di Olisistem Start verranno considerati come bacino di riferimento per eventuali selezioni rivolte a nuovi ingressi, qualora i volumi di traffico e le attività lo permettano.
Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per l'intesa raggiunta.

Grazie alla clausola sociale ed alla prassi positiva della contrattazione d'anticipo, si conferma la lungi-miranza del Sindacato confederale che ha conquistato uno strumento contrattuale finalizzato a garantire continuità occupazionale nel settore dei Call center in outsourcing.

Roma, 10 febbraio 2020

Le segreterie nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL UGL Telefomunicazioni

0
0
0
s2sdefault