5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

RETE UNICA, LO STATO DEVE POTER GARANTIRE UNA CONNESSIONE MODERNA ED EFFICIENTE

Pensavo che quanto vissuto nella Pandemia avesse convinto tutti della necessità di avere una moderna rete di comunicazioni, utile per il presente e fondamentale per il futuro. Noto invece che ci sono ideologie che sembrano sopravvivere anche alla prova della realtà.

Leggo infatti di molti sacerdoti del mercato libero, intervenuti al convegno organizzato per oggi dal partito Fratelli d'Italia su Le nuove reti per l'industria italiana e per i consumatori, che dopo aver messo a rischio la sopravvivenza stessa di una grande azienda nazionale del settore e aver relegato il nostro Paese agli ultimi posti in Europa per qualità della connessione, sono ancora preoccupati dei possibili limiti imposti al libero mercato.

Al contrario, penso che se oggi gli Stati sono giustamente chiamati in soccorso dell’economia, sia nel loro diritto e dovere il correggere gli errori del passato garantendo in tempi rapidissimi al Paese (e a tutti gli operatori presenti e futuri) di poter disporre di una efficiente e moderna rete di telecomunicazioni, nonché di una presenza industriale forte, in grado di partecipare ai necessari piani di consolidamento del settore a livello continentale.

Roma, 8 aprile 2021

Fabrizio Solari
Segretario generale SLC CGIL


0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Huawei Technologies Italia, sottoscritto il primo accordo nazionale

  24 Giugno 2022   tlc
Dopo un lungo e proficuo percorso relazionale, costruito nel tempo, è stato sottoscritto un importante accordo a livello nazionale tra l’azienda Huawei e le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil. L’intesa parte dal riconoscere il valore della co...

Tim, difendiamo occupazione e futuro del Paese

  23 Giugno 2022   tim tlc telecom
Il 21 giugno le lavoratrici ed i lavoratori del gruppo Tim hanno scioperato per difendere i livelli occupazionali ma anche il futuro del Paese, parte del quale legato ad una infrastruttura vitale e strategica come la rete. Sono questi i motivi per i quali il sindac...

Tim, la piazza del 21 giugno

  21 Giugno 2022   tim tlc telecom
SCIOPERO NAZIONALE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL GRUPPO TIM Manifestazione del 21 giugno 2022 in piazza Bocca della Verità, Roma   L’intervento conclusivo di Riccardo Saccone, Segretario Nazionale SLC CGIL “La domanda che abbiamo posto alle rappre...

Call center ITA, accordo raggiunto. Sindacati, "Sanata una ferita"

  17 Giugno 2022   call center tlc almaviva
VERTENZA CUSTOMER CARE ITA. SIGLATO ACCORDO CHE SALVAGUARDA INTERO PERIMETRO OCCUPAZIONALE Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil: “Sanata una ferita, soddisfazione per l’intesa traguardata” In data odierna, dopo una lunga trattativa presso il Ministero del Lavoro, alla...

Call center ITA, più vicino l'accordo per salvare tutti i posti di lavoro

  10 Giugno 2022   call center tlc almaviva
Si è svolto in data odierna l’incontro convocato dal ministero del Lavoro per discutere della vertenza relativa agli addetti al servizio customer ITA riguardante i 543 lavoratori interessati all’accordo ministeriale sottoscritto lo scorso ottobre 2021, ad oggi divent...

Clausola sociale GSE, a pagare non possono essere sempre le lavoratrici

  7 Giugno 2022   comdata call center tlc almaviva
Nella giornata odierna si è svolto un nuovo incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, la Segreteria Territoriale Fiom Rieti Roma Est, unitamente alle RSU, l’azienda uscente Almaviva Contact S.p.A. e l’azienda subentrante C...