5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

call center agenzia entrate tw

Mentre il presidente dell'Inps è in tournée per sponsorizzare l'internalizzazione del call center dell’Istituto (un'operazione misteriosa di cui nessuno ad oggi conosce le condizioni ed i tempi) l'Agenzia delle Entrate rompe gli indugi e comunica il cambio di appalto a favore dell'ennesima cooperativa sociale.

Quindi, condizioni normative ed economiche evidentemente peggiorative, oltre al rischio di scaricare sulla RTI Comdata-Network il costo dei lavoratori che non intendessero seguire la commessa.

Siamo di fronte ad una palese violazione, da parte della committenza pubblica, della legge n. 11 del 2016 (Clausola Sociale) che persegue un cambio di appalto al maggior ribasso possibile, in quanto il costo delle società cooperative è inferiore al CCNL delle Telecomunicazioni.

Parliamo di lavoratori ad oggi impegnati sia sulla commessa INPS che su Agenzia delle Entrate: circa 200 persone che pagheranno con tutta evidenza un prezzo elevatissimo.

Tutto questo mentre le Parti Sociali stanno tentando da lungo tempo, anche con l’intervento delle Istituzioni stesse, di cementare il Settore dei Contact Center con regole che tutelino i lavoratori e le aziende che perseguono professionalità, formazione continua, qualità.

Chiediamo la convocazione immediata del tavolo ministeriale sui Call Center. Il settore di questo passo sarà condannato a breve ad implodere. Ora ognuno dovrà prendersi le proprie responsabilità.


Roma, 6 luglio 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL, FISTel CISL, UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Almaviva Contact, incontro al Mimit sugli addetti al servizio 1500

  1 Febbraio 2023   call center tlc almaviva
ALMAVIVA CONTACT, INCONTRO AL MIMIT DEL 31 GENNAIO SUGLI ADDETTI AL SERVIZIO 1500 Nella giornata odierna, si è svolto l’incontro convocato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy per discutere degli avanzamenti relativi al tavolo di crisi Almaviva Contact...

Ericsson, proclamato lo sciopero contro i licenziamenti

  27 Gennaio 2023   ericsson tlc
ERICSSON CONFERMA I LICENZIAMENTI, INDETTO LO SCIOPERO  Lo scorso 25 gennaio, in modalità telematica, si è svolto presso il Ministero del Lavoro l’incontro tra i rappresentanti aziendali di Ericsson Italia, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, F...

Exi Mutares, gestione delle eccedenze

  25 Gennaio 2023   tlc
COMUNICATO EXI – MUTARES  In data odierna si è svolto, in modalità telematica, l’incontro tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni ed i rappresentanti dell’azienda EXI-Mutares, assistita da Unindustria, per discut...

Inps Servizi, ecco la piattaforma rivendicativa dei lavoratori del contact center

  16 Gennaio 2023   tlc
Roma, 16 gennaio 2023 Spett.le INPS Servizi S.p.A. c.a. Dott. Simone Borri, Dott. Gino Angiolillo E p.c. INPS S.p.A. c.a. Prof. Pasquale Tridico, Dott. Ferdinando Montaldi Oggetto: PIATTAFORMA RIVENDICATIVA Ad ormai quasi due mesi dall’internalizzazione del s...

Inps Servizi, diversi nodi da sciogliere nell'internalizzazione del contact center

  22 Dicembre 2022   call center tlc
INPS SERVIZI, TUTTI I NODI DA SCIOGLIERE NEL PROCESSO DI INTERNALIZZAZIONE  Nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre si è svolto da remoto l’incontro tra le Segreterie Nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e la direzione di Inps Servizi rappresentata dal...

Ericsson conferma i licenziamenti, indetto lo sciopero

  19 Dicembre 2022   ericsson tlc
ERICSSON CONFERMA IL LICENZIAMENTO DI 48 DIPENDENTI AL TERMINE DELLA FASE SINDACALE Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil proclamano un pacchetto di 8 ore di sciopero   Si è svolto in data 14 dicembre un ulteriore incontro tra le Segreterie nazionali e territorial...