5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

rai sicurezza tw

In maniera unilaterale, andando oltre il protocollo siglato e le misure di contenimento previste, alcune direzioni aziendali hanno predisposto il rientro in presenza di un numero considerevole di lavoratrici e lavoratori, senza alcuna attenzione al rischio di assembramenti che tali decisioni potrebbero comportare. In alcune realtà, dalle notizie in nostro possesso, il rientro interesserà il 100% della forza lavoro che si troverà ammassata nei locali aziendali come se il virus fosse magicamente scomparso.

Tutto questo avviene a ridosso dell’introduzione del green pass sul posto di lavoro, misura che in nessun modo deve dare l’impressione di un “liberi tutti” rischiosa e controproducente per la sicurezza delle lavoratrici e lavoratori e la lotta alla pandemia. La decisione della Rai, invece, va esattamente nella direzione opposta, trasmettendo un messaggio fuorviante e pericoloso.

Le OO.SS. chiedono alla Rai di bloccare tali decisioni e di rispettare il Protocollo Nazionale firmato il 17 giugno 2020 per assicurare la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori, e sollecitano l’immediata convocazione del Comitato Nazionale Sicurezza Covid, al fine di discutere queste e altre criticità che si potrebbero presentare da qui al 15 ottobre.


Roma, 1° ottobre 2021


Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL FNC-UGL SNATER LIBERSIND-CONFSAL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Incontro con i nuovi vertici aziendali della Rai

  22 Settembre 2021   rai tv emittenza
Il 20 settembre 2021 le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL hanno incontrato Carlo Fuortes Amministratore Delegato di Rai SpA, accompagnato dal Capo del Personale e dal Responsabile delle Relazioni Sindacali...

Tavolo ministeriale sul cambio di appalto per il call center ITA

  20 Settembre 2021   call center tlc almaviva
Si è appena concluso il secondo appuntamento del tavolo ministeriale sul cambio di appalto del call center di ITA. Covisian, la società che si è aggiudicata la gara, ha delineato, supportata da ITA, una proposta sui numeri delle persone coinvolte del tutto insoddisfa...

Call Center ITA/Almaviva: i sindacati incontrano governo e aziende

  8 Settembre 2021   call center tlc almaviva
COMUNICATO STAMPA INCONTRO CALL CENTER ITA/ALMAVIVA Si è appena concluso l'incontro convocato dal ministero del Lavoro sul cambio di commessa Alitalia/ITA. Al tavolo, oltre al capo di Gabinetto, al segretario generale e al direttore generale della divisione Rappo...

Call Center ITA: inizia la fuga del lavoro in Romania

  31 Agosto 2021   call center tlc almaviva
Mentre 621 persone attendono di sapere quale sarà la propria sorte nel cambio di appalto della gestione del call center di ITA, Covisian, la società che si è aggiudicata l’appalto di ITA, pubblica in queste ore annunci di reclutamento per la propria sede in Romania p...

Vertenza Almaviva-Ita: ottima adesione allo sciopero.

COMUNICATO STAMPA “vertenza Almaviva ITA, cambio appalto” SLC-FISTel-UILCOM: ottima adesione allo sciopero degli addetti all'assistenza clienti Alitalia. Ora chiarezza da parte di ITA sul futuro del servizio. La prima giornata di sciopero indetto da SLC-FISTel-UI...

Incontro al Mise per Abramo

  6 Agosto 2021   call center tlc
ABRAMO CUSTOMER CARE COMUNICATO NAZIONALE Si è svolto in data odierna l'incontro convocato dal Ministero dello Sviluppò Economico per verificare lo stato della vertenza Abramo. All'incontro hanno partecipato le OO.SS. di categoria e Confederali, rappresentan...