5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Nell'ambito della gestione della clausola sociale relativa alla commessa Coopvoce si è svolto nella giornata di ieri il primo incontro tra le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le aziende Transcom in qualità di subentrante e Customer Digital Service in qualità di uscente, al fine di discutere condizioni e tempi di passaggio dei lavoratori coinvolti nel cambio di appalto.

Transcom ha dichiarato la propria volontà a voler rilevare le lavoratrici ed i lavoratori coinvolti nel cambio di appalto in coerenza con quanto previsto dalla clausola sociale, mantenendo pertanto invariate le condizioni economiche e normative in essere. Nello specifico le lavoratrici ed i lavoratori manterranno profilo orario e inquadramento contrattuale, anzianità convenzionale sia in termini economici per quel che concerne gli scatti di anzianità, sia in termini giuridici di miglior favore mantenendo le tutele dell’art.18.

Transcom si è dichiarata disponibile ad assumere i lavoratori presso la sede già esistente di La Spezia, e su Pistoia dove l'azienda aprirà un nuovo sito produttivo.

In relazione al perimetro ed alle numeriche dettagliate indicate dall’azienda uscente, la subentrante si è riservata di effettuare ulteriori verifiche a valle della ricezione dei richiesti “dati probanti”.

Le organizzazioni sindacali hanno comunque chiesto, come fatto in altri cambi di appalto, di ricercare, anche attraverso l'ausilio della committenza, soluzioni congrue a garantire la piena occupazione di tutto il personale coinvolto.

Le parti, in attesa delle verifiche richieste, si sono aggiornate a successivo incontro per definire forme, tempi e modalità di passaggio del personale coinvolto.

Roma, 12 novembre 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Call center INPS, internalizzazione al ribasso

  14 Marzo 2022   comdata call center tlc
Giovedì 10 marzo 2022 le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL e INPS Servizi sono state audite dalla Commissione Lavoro della Camera in merito al processo di internalizzazione delle attività INPS. Nel corso dell’incontro le OO.SS. hanno dichiarat...

CCL Rai, la SLC CGIL non firma l'ipotesi di rinnovo. Ecco perché

  9 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
LE RAGIONI DEL NOSTRO NO ALLA FIRMA DEL CCL RAI Nella giornata di oggi si è consumata una pagina grave nella storia delle Relazioni Industriali di RAI, dove, per la prima volta da diversi anni a questa parte, l’Ipotesi di rinnovo del Contratto Collettivo di lavoro...

Rai Way, un grave errore avallare la vendita

  8 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
La scelta del Governo di consentire alla RAI di vendere la proprietà di RAI Way, la società controllata proprietaria dell'infrastruttura trasmissiva del segnale, è sbagliata nel metodo e nel merito. Nel metodo, perché avviene "a freddo" attraverso la firma di un De...

Tim, ecco perché lotteremo contro il nuovo piano industriale

  7 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano di impresa 2022/2024 i vertici del Gruppo TIM hanno definitivamente scelto di imboccare la strada della “DEMOLIZIONE” del Gruppo SIP-TELECOM oggi TIM, erede dell’ex monopolista. Il piano prevede la nascita di una società di rete ed un...

Comdata/Network, richiesta d'incontro urgente a INPS

  7 Marzo 2022   comdata call center tlc
  Nella giornata di ieri la RTI Comdata/Network ha comunicato alle scriventi Segreterie Nazionali la decisione di INPS, legata a motivi di budget, di applicare da alcuni giorni il cap delle chiamate in entrata (limitatore di chiamate), previsto dal contratto c...

Tim, tanto tuonò che piovve

  4 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano Industriale di TIM di ieri sera finalmente il quadro è svelato. Con la nascita della società dei servizi e con la società della rete finisce definitivamente la storia dell’ex monopolista per come l’abbiamo conosciuta. Nel disegno trac...