5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

SCIOPERO NAZIONALE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL GRUPPO TIM
Manifestazione del 21 giugno 2022 in piazza Bocca della Verità, Roma

 

L’intervento conclusivo di Riccardo Saccone, Segretario Nazionale SLC CGIL

“La domanda che abbiamo posto alle rappresentanze politiche di tutto l’arco costituzionale è chi ha deciso che una grande infrastruttura di un settore strategico debba essere smontata e regalata alla finanza, dove è stato deciso e soprattutto in cambio di cosa?

Noi oggi qui non stiamo difendendo solo la tenuta occupazionale dell’azienda, ma il futuro di questo Paese. Sono dieci anni che il settore delle telecomunicazioni è stato trasformato in un mero mercato, governato da politiche al ribasso che fatalmente si ripercuotono su lavoratrici e lavoratori. Abbiamo ridotto una struttura decisiva nell’erogazione di un servizio di qualità sempre più scarsa.

Le conseguenze di quelle scelte le abbiamo constatate tutti allo scoppio della pandemia, quando milioni di donne e uomini sono stati tagliati fuori dal diritto alla connettività. Per mesi abbiamo messo in cassa integrazione lavoratrici e lavoratori perché vivevano in posti dove non potevano fare smartworking. Già oggi abbiamo aree urbane con una rete ipertrofica e aree interne del tutto scoperte. Se si dovesse portare a termine lo spezzatino del Gruppo Tim, questo stato di cose sarà certificato per sempre. E le ricadute occupazionali sarebbero inevitabili.

Vogliamo essere chiari: qualsiasi ragionamento sul futuro di Tim dovrà essere condotto alla presenza del Governo, altrimenti continueremo a difendere lavoratrici e lavoratori dalle piazze, allargando la mobilitazione all’intero settore delle tlc.

Tutto il sindacato qui presente sa di cosa ha bisogno l’Italia: occupazione di qualità e infrastrutture aperte, pubbliche, inclusive. Compagne e compagni, al lavoro e alla lotta!”


Il video-racconto della piazza di Carlo Ruggiero (Collettiva.it)

Per l'intervista a Fabrizio Solari, Segretario Generale SLC CGIL e alla RSU SLC CGIL Tim, clicca qui

Per l'intervista a Maurizio Landini, Segretario Generale CGIL, clicca qui


Sfoglia la photogallery

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Customer care ITA, 90% di adesione allo sciopero

  6 Aprile 2022   call center tlc
Customer care ITA Airwais, disatteso accordo ministeriale. 534 lavoratori a rischio tra Palermo e Rende oggi in sciopero Adesione media oltre il 90% per chiedere l’intervento del governo ed evitare la elusione della clausola sociale Nella giornata odierna le lavora...

Telecontact, unica grande assente dai piani strategici di TIM

  1 Aprile 2022   tim call center tlc telecom
La battaglia dei fondi per accaparrarsi al miglior prezzo parti più o meno pregiate del gruppo TIM è in pieno svolgimento. Lo smembramento da qualcuno è ormai dato per certo anche se, a giudicare dalle continue notizie che quotidianamente riempiono i giornali econo...

Rai Way, sciopero e blocco delle prestazioni aggiuntive

  25 Marzo 2022   rai tv emittenza raiway broadcasting
SCIOPERO CONTRO IL PROGETTO DI DESTRUTTURAZIONE DELLA RAI Nell’impossibiltà di trovare soluzioni durante la prevista procedura di raffreddamento, La SLC CGIL ha deciso di proclamare una giornata di sciopero, intero turno, per il giorno 11 aprile 2022, con il blocco...

Contact center INPS, sacrifici insostenibili per i lavoratori

  22 Marzo 2022   comdata call center tlc
Dopo gli annunci delle scorse settimane, ieri la società Comdata spa ha formalizzato la richiesta di urgente verifica dell’accordo del 15 dicembre scorso che aveva stabilito il ricorso alla CIGS per 2305 lavoratori della commessa INPS operanti in 7 sedi del territori...

Accuse infondate? Iliad risponda sì o no a queste 10 domande

  17 Marzo 2022   tlc
Nella giornata di ieri Iliad Italia, in tutta fretta, si è prodigata a rispondere ad un comunicato sindacale delle Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, in cui si dichiarava in estrema sintesi, che mentre Iliad cresce a gran velocità su fatturato...

Iliad Italia ai limiti della condotta antisindacale

  15 Marzo 2022   tlc
ILIAD ITALIA SI CONSOLIDA NEL MERCATO DELLE TLC, CON I LAVORATORI MENO PAGATI DEL SETTORE ED UN APPROCCIO RELAZIONALE AI LIMITI DELLA CONDOTTA ANTISINDACALE Da circa 2 anni le organizzazioni sindacali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil provano ad avviare un confr...