5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Tim: Solari (Slc Cgil), si sta compiendo uno scempio, governo deve fare chiarezza

Roma, 7 luglio – “La prospettiva della rete unica è una proposta che il sindacato avanzò già tre anni fa. Quindi per noi il problema oggi non è la rete unica, ma lo scempio che si sta compiendo su Tim”. Lo afferma il segretario generale della Slc Cgil, Fabrizio Solari.

Secondo il dirigente sindacale: “Si sta cancellando una delle poche grandi aziende rimaste nel nostro Paese creando una gravissima asimmetria rispetto a quanto avviene nel resto d’Europa, dove gli ex ‘incumbent’ nazionali, verticalmente integrati, pensano a un processo di consolidamento per crescere e competere nel mondo globalizzato”.

“Lo spezzatino di Tim - aggiunge Solari - rischia di generare, invece, una società della rete più simile all’Anas che a una moderna impresa di telecomunicazioni, mentre il segmento servizi, visto il carico di debiti e di costi generali che avrà in dote, dovrà affrontare una competizione difficilmente sostenibile nell’asfittico mercato nazionale, con il forte rischio di pesanti ricadute occupazionali”.

“La ragione addotta per la separazione - sottolinea il segretario generale della Slc Cgil - è che genererebbe valore, ma a suo tempo la moltiplicazione dei pani e dei pesci richiese un miracolo. Davvero, quindi, non si capisce il motivo per il quale, con l’attuale capitalizzazione di borsa, per comprare l’intera Tim basterebbero 4 miliardi, mentre Cassa Depositi e Prestiti e soci per comprarne solo un pezzo (la rete) dovrebbero sborsare tra i 20 e i 30 miliardi”.

“Visto che nell’operazione è impegnata un’azienda pubblica - conclude Solari - mi aspetto che il governo voglia fare chiarezza”.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Afiniti, un caso riuscito di contrattazione dell'algoritmo

  30 Settembre 2022   tlc internazionale
La Slc Cgil ha partecipato, in qualità di rappresentante della Cgil nazionale, al seminario Digitalizzazione e impatti sulla leadership organizzato da Eurocadres (il Consiglio Europeo del Personale Professionale e Manageriale associato alla Confederazione Europe...

Open Fiber, raggiunto l'accordo sul premio di risultato

  20 Settembre 2022   tlc pdr
COMUNICATO UNITARIO PREMIO DI RISULTATO 2022 OPEN FIBER  Nella giornata del 19 settembre 2022 si è svolto, in modalità mista in presenza e da remoto, l’incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni...

Canone Rai e vendita Raiway, silenzio assordante dell'azienda

  12 Settembre 2022   rai emittenza broadcasting
CANONE IN BOLLETTA E VENDITA RAIWAY: L’AZIENDA BATTA UN COLPO In questo strano agosto di campagna elettorale, in cui Rai è salita all’onore delle cronache solo per le solite baruffe interne fra CDA e Amministratore Delegato, nonché per le prenotazioni di poltrone e...

Tim, garantita la tenuta occupazionale in una fase critica

  2 Agosto 2022   tim tlc telecom
TIM, RAGGIUNTO L'ACCORDO SUL CONTRATTO DI ESPANSIONE 2022-2024  In data 28 Luglio 2022 si è tenuto l’incontro tra le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, il coordinamento nazionale delle RSU e TIM. Dopo lo sciopero del 21 giugno 2022 reali...

Leroy Merlin, raggiunto l'accordo sulla clausola sociale

  25 Luglio 2022   call center tlc
LEROY MERLIN: Risolta positivamente la vertenza Le lavoratrici ed i lavoratori di Arzano manterranno inalterate le proprie condizioni economiche e normative  Al termine di un lungo e faticoso confronto le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel...

Rai, presentato il piano industriale e immobiliare

  15 Luglio 2022   rai tv emittenza raiway broadcasting
Roma, 14 luglio 2022 RAI HA PRESENTATO IL PIANO INDUSTRIALE E IMMOBILIARE ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI Il giorno 13 luglio 2022 si è tenuto l'incontro fra i Vertici Aziendali RAI, rappresentati dalla Presidente Marinella Soldi, dall’A.D. Carlo Fuortes, dal Diret...