Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Come annunciato nel comunicato del 28 aprile c.a. e in seguito allo svolgimento del Coordinamento Unitario delle RSA, le scriventi Segreterie Nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil proclamano per tutto il personale del CCM Inps Servizi una giornata di sciopero, intero turno di lavoro, per giovedì 25 maggio 2023.

Contestualmente si svolgeranno presidi sotto le principali sedi Inps di tutta Italia, partendo dalla sede di Roma dove si concentrerà il presidio più grande.

Per noi il tempo dell’attesa è finito ed è arrivato quello dell’azione: le lavoratrici e i lavoratori del CCM Inps Servizi hanno diritto di veder riconosciute le loro rivendicazioni economiche e normative, di vedere finalmente migliorare la qualità della loro vita lavorativa e di veder crescere le loro conoscenze e professionalità!

E’ ora che Inps e Inps Servizi diano risposte serie ed esaustive alla nostra Piattaforma rivendicativa e che, come abbiamo già scritto, dimostrino una volte per tutte di credere fermamente, e quindi di investire, nel progetto di internalizzazione del Contact Center. È giunta l’ora che Inps una volta per tutte sciolga riserve ed investa le giuste risorse sul servizio Inps Servizi perché il servizio al cittadino/    utente sia qualificato e significativo e perché le lavoratrici ed i lavoratori di Inps Servizi possano sentirsi parte integrante di tutto il sistema Inps.

Per queste ragioni invitiamo tutte le lavoratrici e i lavoratori del CCM Inps Servizi a scioperare e a partecipare ai presidi del prossimo 25 maggio e a proseguire, poi, la lotta aderendo allo sciopero del settore delle telecomunicazioni il 6 giugno!

Roma, 8 maggio 2023

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL     FISTEL-CISL     UILCOM-UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Per il lavoro e la libertà di informazione: convegno Cgil, Slc, Art. 21

  2 Marzo 2024   Comunicati stampa rai tv emittenza
Roma, 1 marzo - “Al lavoro per una nuova società dell’informazione”. È questo il titolo del convegno organizzato da Cgil nazionale, Slc Cgil e Articolo21 per mercoledì 6 marzo a Roma, presso il Centro congressi di via dei Frentani 4, dalle ore 9,30 alle ore 13,30. Un...

Crisi call center, interlocutorio l'incontro al Mimit

  23 Febbraio 2024   call center tlc
In data odierna si è svolto l'incontro tecnico con il Mimit a seguito degli impegni stabiliti il 6 febbraio, tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni alla presenza del Capo di Gabinetto del Mimit Giorgio Tosi Beleffi e d...

Tlc: Solari, "Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio"

  22 Febbraio 2024   Comunicati stampa tlc
Tlc: Solari, Slc Cgil, “Bene la svolta europea ma quello italiano rimane un pasticcio. Unica prospettiva per Tim, essere acquisita da prevedibile soggetto industriale Franco-tedesco” (U.S. Slc Cgil) - Roma 22 feb - “Abbiamo salutato con favore la svolta annunciata...

Call Center Tim, migliaia i posti di lavoro a rischio negli appalti

  22 Febbraio 2024   tim call center tlc
Saccone: “Nel corso dell’incontro odierno, convocato presso il MIMIT, richiameremo il governo alle proprie responsabilità”. Oggi il Mimit, come da impegni assunti nel corso dell’incontro dello scorso 6 febbraio in relazione alla vertenza Telecomunicazioni, ha convo...

Abramo, proclamato lo stato di agitazione. Mimit ci convochi subito

  20 Febbraio 2024   tim call center tlc
In data odierna, si è svolto l’incontro tra i rappresentanti dell’azienda Abramo CC in amministrazione straordinaria, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le RSU per una informativa urgente dell’azienda in relazione alla cassa...

WindTre, lo scorporo della rete non si farà

  15 Febbraio 2024   tlc wind
Ieri mattina, con un comunicato congiunto, i due amministratori delegati di WindTre hanno confermato quanto si andava leggendo ormai da settimane sulla stampa di settore: il matrimonio con EQT e, di conseguenza, lo scorporo della Rete attraverso l’operazione NetCo, n...