5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

“A due settimane dall’inizio del nuovo appalto Telecom per la gestione degli stabili, affidato in precedenza da Telecom interamente a Manutencoop in virtù di una cessione di ramo d’azienda, ancora non c’è alcun segno tangibile dell’impegno, sbandierato da Telecom in sede di ministero dello Sviluppo lo scorso 5 novembre, a facilitare l’assorbimento del personale nelle nuove aggiudicatarie.” Così dichiara Riccardo Saccone, di Slc Cgil nazionale.

“A parte un paio di offerte, al di sotto delle professionalità dei lavoratori, non arriva alcun segnale di buona volontà da parte dei nuovi assegnatari, soprattutto in quelle regioni dove Telecom Italia ha tolto completamente l’appalto a Manutencoop, e quindi ai suoi ex dipendenti – prosegue il sindacalista. Delle due l’una: o questa disponibilità di Telecom è solo teorica o, come temiamo, il valore e la struttura dei nuovi appalti rende difficile, se non impossibile, rioccupare lavoratori dall’alta professionalità e con un costo del lavoro conseguente.”

“Questa vicenda non può e non deve chiudersi in questo modo – conclude  Saccone. Se da un lato chiediamo a Manutencoop di garantire tutta l’occupazione possibile nelle regioni dove ha vinto la commessa, dall’altro continuiamo, con maggior forza dal momento che la procedura di licenziamento collettiva aperta da Manutencoop volge al termine, a domandarci quali possano essere i razionali che hanno portato Telecom a segmentare oltre ogni ragionevolezza la commessa esponendosi anche al rischio di pregiudicare la qualità del servizio. Tutto questo a fronte del pronunciamento di vari giudici che hanno dichiarato illegittima la cessione  di ramo del 2004 e dopo aver speso una cifra astronomica per l’appalto, un miliardo e centomilioni dal 2004 al 2013, per il costo dell’enorme contenzioso giudiziario. Proveremo a chiederlo domani all’amministratore delegato di Telecom Patuano.”

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Tim. Riunione su Videocamere e videosorveglianza

  29 Maggio 2020   tim tlc
C O M U N I C A T O TIM In data 21 Maggio 2020, le Segreterie Nazionali SLC CGIL - FISTEL CISL – UILCOM UIL congiuntamente al coordinamento delle RSU, si sono incontrate con la direzione aziendale di TIM SPA. L’argomento della riunione era incentrato sulle videoc...

Comunicato commessa Sky Almaviva

  22 Maggio 2020   sky emittenza call center tlc almaviva
COMUNICATO SINDACALE ALMAVIVA COMMESSA SKY Si è svolto in data odierna l’incontro di aggiornamento con la dirigenza Sky sulla fine dell’appalto gestito da Almaviva Contact. L’incontro si è svolto a valle della convocazione di Sky da parte del Ministero de...

I lavoratori Rai in aiuto all'arte e alla cultura. Comunicato stampa

Roma, 18 maggio 2020 COMUNICATO STAMPA RAI In queste ore sta prendendo corpo in RAI un dibattito su come le lavoratrici ed i lavoratori della Rai possano aiutare il mondo culturale ed artistico che sta subendo gli effetti catastrofici del blocco legato alla crisi...

System House e System Data Center. Comunicato Fase 2

  15 Maggio 2020   tlc salute sicurezza
COMUNICATO SINDACALE SYSTEM HOUSE E SYSTEM DATA CENTER Le Segreterie Nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil ed Ugl Telecomunicazioni hanno incontrato, lo scorso 12 Maggio 2020, in modalità telematica la RTI System House - System Data Center per discutere...

Tim. Aggiornamento protocollo "Fase 2"

  15 Maggio 2020   tim tlc salute sicurezza
COMUNICATO SINDACALE TIM AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO "FASE 2" Alla luce della prossima uscita del Decreto "Rilancio" e le novità che conterrà in tema di normativa sulla sicurezza ed organizzazione dei sistemi, dei trasporti pubblici, le OO.SS. Confederali firma...

Comunicato stampa vertenza Almaviva-Sky

Comunicato Stampa Vertenza Almaviva – SKY Oggi si sono incontrate in Call- Conference le Segreterie Nazionali e Territoriali di SLC - FISTel - UILCOM - UGL TLC con la Dirigenza di SKY. L'Azienda ha dichiarato che i volumi sono in calo, che stanno progressivamen...