'Slc Cgil esprime cordoglio per le vittime del barbaro attentato compiuto oggi contro la sede del giornale satirico francese Charlie Hebdo, che ha causato, ad ora, 12 morti e 20 feriti tra giornalisti e forze dell’ordine. Piena solidarietà alle famiglie delle vittime e ai loro colleghi scampati miracolosamente a tale orrore. Esprimiamo anche grande preoccupazione per tutti i lavoratori, giornalisti e non, dei media francesi, per i quali stanno scattando misure di sicurezza straordinarie.'

“Un attentato è di per sé un atto brutale, che mira a minare le basi della convivenza civile e le regole democratiche. Ma tale atto terroristico costituisce un attacco gravissimo e inaccettabile alla libertà di stampa in tutte le sue forme di espressione, elemento irrinunciabile per l'esercizio della democrazia.”

0
0
0
s2smodern