Roma, 19 maggio 2020

Comunicato Stampa: Audizione su Diritto d’Autore

La Segretaria Nazionale Slc Cgil, Giulia Guida, esprime soddisfazione dopo l’audizione informale dei sindacati, svoltasi oggi, 19 maggio, davanti alla 14ª Commissione Affari Europei del Senato sul disegno di legge n. 1721 (Legge di delegazione europea 2019), sul recepimento delle direttive europee in materia di Diritto d'Autore.

"Il confronto è andato bene - dichiara -, perché è stata condivisa la necessità di arrivare in tempi rapidi e certi all’approvazione della legge. Abbiamo chiesto unitariamente, le Segreterie Nazionali di Slc, Fistel e Uilcom, che venga recepita la direttiva europea e si sani il grande squilibrio tra gli autori che lavorano su piattaforma digitale e i colossi ‘over the top’ che producono e distribuiscono contenuti senza alcun quadro di regole. C’è la necessita di tutelare tutta la filiera e insieme il diritto di autore”.

Guida precisa "che non si tratta della difesa del ‘vecchio’, ma di sostenere la regolamentazione del sistema e del mercato del digitale. La pandemia ha fatto emergere una grande necessità di garantire libertà e qualità di informazione e soprattutto il contrasto alle cosiddette fake news, come prevede anche la direttiva europea".

"I punti cardine del provvedimento - conclude - devono essere la remunerazione del lavoro, la negoziazione tra chi detiene le piattaforme e gli autori, la libertà d’informazione, il diritto d’autore, la garanzia di un sistema di regole che garantisca l’equilibrio tra stampa e produzione digitale".

Durante l'audizione di oggi i commissari hanno espresso la volontà di arrivare all'approvazione delle nuove norme in tempi brevi e comunque entro l'anno .

0
0
0
s2smodern