5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

L’accordo raggiunto il 17 marzo sulla Polizza di Assistenza sanitaria per le aziende del gruppo Mediaset definisce il percorso da seguire per restituire alle parti, in ordine alla materia della Sanità Integrativa, la piena potestà negoziale da esercitare in occasione del rinnovo dell’AIA. In questo senso è un accordo ponte finalizzato a mettere in garanzia alcuni punti:

1. La Polizza sarà materia di confronto in sede di rinnovo dell’AIA, le cui decorrenze vengono confermate 1° gennaio 2016 – 31 dicembre 2018.
2. A tal riguardo le OO.SS. hanno dichiarato a verbale che l’obiettivo della negoziazione sarà quello di ripristinare le condizioni del 2014 e, in coerenza con questo obiettivo, l’azienda si è assunta l’impegno ad attivarsi fin dal mese di Aprile con la Commissione preposta nel ricercare soluzioni migliorative rispetto a quelle venute a determinarsi nell’anno in corso.
3. L’attività della Commissione è preparatoria al rinnovo dell’AIA e consiste nel monitoraggio e nella verifica dei dati aggregati di gestione ed operativi, nell’osservazione delle penali e dei reclami, nell’analisi dei modelli presenti sul mercato anche in considerazione dell’avvio del Fondo di settore. A latere le OO.SS. hanno anche convenuto con l’azienda che detta Commissione verrà integrata con ulteriori presenze sia di parte sindacale che aziendale allo scopo di essere resa più efficiente nel perseguimento delle sue finalità.
Inoltre:
4. Accogliendo la sollecitazione sindacale, nostra in particolare, volta ad attenuare le penalizzazioni attuate dal gestore nel 2015 con la proroga del contratto, l’azienda ha aderito alla campagna promozionale di Previmedical “Weekend in salute”. A tal riguardo nel corso della riunione la delegazione ha evidenziato le carenze del servizio e l’azienda si è assunta verbalmente l’impegno a verificare ogni possibile iniziativa per ampliare l’attuale presidio territoriale dei sabati e per ridurre le liste d’attesa che si sono già prodotte. La riunione ha chiarito altresì che le prestazioni “Weekend in salute” sono estese anche ai familiari.
Gli impegni sottoscritti il 17 marzo, dunque, sono finalizzati a riportare sotto controllo la situazione venutasi a determinare alla scadenza dell’accordo sindacale che regolava la materia, con le franchigie introdotte dall’attuale gestore anche in conseguenza dell’aumento dei sinistri, rinviandone la ridefinizione al rinnovo dell’AIA. In questa prospettiva l’accordo consente di aprire la negoziazione partendo dal punto più avanzato possibile non escludendo miglioramenti efficaci anche a decorrere dal 2016 nonostante la durata biennale della proroga di Previmedical in atto.
Con ciò gli obiettivi che erano alla base dello stato d’agitazione proclamato unitariamente sono da intendersi sostanzialmente raggiunti e, pertanto, le Segreterie Nazionali ne comunicheranno la revoca all’azienda.
La Segreteria Nazionale di SLC-CGIL è a disposizione fin d’ora per ogni eventuale ulteriore chiarimento con le strutture territoriali e aziendali e, soprattutto, per elaborare le linee di orientamento della nostra politica rivendicativa all’interno di Mediaset.

Scarica il verbale: Mediaset 17-3 verbale di accordo Polizza assistenza sanitaria

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Emittenti locali. Chiesto al ministro di non penalizzare chi fa ricorso alla Cassa Integrazione

  7 Aprile 2020   emittenza salute sicurezza
Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli Spett.le MISE – Ministero dello Sviluppo Economico Segretario Generale Dott. Salvatore Barca Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, Radiodiffusione e Postali Dott. Pietro Celi Oggetto: neu...

Firmato accordo Fis nel gruppo Mediaset

  3 Aprile 2020   mediaset emittenza salute sicurezza
ACCORDO SINDACALE ATTIVAZIONE FIS NEL GRUPPO MEDIASET. Il giorno 2 aprile è stato sottoscritto l’accordo per l'attivazione degli ammortizzatori sociali (FIS) in conseguenza dell'emergenza COVID-19 per l'intero Gruppo Mediaset, fra la Direzione Aziendale e le Segret...

Confusione tra Fis e malattia. Lettera all'Inps

  31 Marzo 2020   call center tlc salute sicurezza
Alla cortese attenzione: Presidente INPS prof. Pasquale Tridico Direttore Generale INPS dr.ssa Gabriella Di Michele Loro Sedi Gentilissimi, in queste ore alcune aziende delle nostre filiere produttive , con particolare riferimento a quella dei Call Center nella q...

Comitati paritetici a Wind. Nota unitaria e accordi.

  31 Marzo 2020   tlc wind salute sicurezza
Roma, 23 marzo 2020 Alle RSU/RLS WIND3 E WINDRETAIL Oggetto: Nota Unitaria sulla costituzione sei comitati paritetici per la sicurezza nei luoghi di lavoro. In riferimento al protocollo confederale CGIL CISL UIL del 14 marzo u.s., vi comunichiamo che abbiamo&nb...

Gruppo Ericsson. Sottoscritto protocollo Covid-19

  23 Marzo 2020   ericsson tlc salute sicurezza
COMUNICATO GRUPPO ERICSSON Sottoscritto Protocollo per gestione emergenza Covid-19 Nella giornata del 19 marzo 2020 sono stati sottoscritti gli accordi tra le Segreterie nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le aziende del Gruppo Ericsson TEI ed EXi al fi...

Richiesta a Iliad di attivare il protocollo Covid-19

  23 Marzo 2020   tlc salute sicurezza
Roma, 21 Marzo 2020 Spett.le ILIAD Oggetto: Richiesta attivazione protocollo Covid-19 Le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL tenuto conto di quanto previsto dal Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il...