5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Nella notte tra il 6 ed il 7 luglio Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, unitamente al Coordinamento delle Rsu di Rai Pubblicità, hanno sottoscritto con Rai Pubblicità assistita dalla direzione del Personale di Rai e dall’Unione Industriale di Torino l’ipotesi di rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro dei lavoratori di Rai Pubblicità.

Relazioni sindacali
• definite le materie di competenza del coordinamento nazionale e delle Rsu,
• estesa la contrattazione e l’informazione a tutti i livelli,
• introdotte nuove regole di gestione e di erogazione dei permessi sindacali,
• regolamentato l’uso della bacheca elettronica sindacale.

Parte Normativa
• introdotto il part time a termine, con quote superiori a quanto previsto dalla normativa,
• limitata la percentuale di contratti a tempo determinato e somministrazione, al di sotto dei parametri di legge,
• confermate le percentuali di stabilizzazione degli apprendisti, così come indicate dal contratto scaduto, ampiamente superiori a quanto previsto dalla normativa,
• confermate, per gli apprendisti assunti prima del 7 marzo 2015, le tutele dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori,
• migliorato il trattamento di maternità, col pagamento del primo mese di astensione facoltativa se fruito in continuità con quella obbligatoria pagato al 90% della retribuzione; regolato il frazionamento ad ore del congedo parentale,
• migliorato il trattamento di malattia aumentando di 60 giorni il comporto per ricoveri e cure salvavita,
• regolamentata la cessione delle ferie,
• migliorato ed esteso il diritto allo studio,
• introdotta la regolamentazione sugli appalti, facendo riferimento ai contratti di lavoro sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative,
• riconfermato il codice di disciplina, con la proporzionalità dei provvedimenti disciplinari, migliorativo rispetto al Jobs Act.

Classificazione e profili professionali riformato il sistema delle figure professionali che prevede:
- articolazione in famiglie professionali, identificate attraverso le attività e i profili professionali,

- aggiornamento della descrizione delle declaratorie di livello e delle competenze, coerente con l’evoluzione dell’organizzazione del lavoro.

Formazione
· valorizzati i percorsi formativi, aperti a tutti i dipendenti,
· introdotto un sistema di sviluppo professionale, con rilevazione delle prestazioni, funzionale all’accrescimento delle competenze.

Orari di lavoro
Realizzata una importante revisione di gestione del tempo di lavoro, attraverso una estensione di flessibilità dell’orario d’inizio e fine lavoro, operata una più rigorosa distinzione tra prestazioni ordinarie e straordinarie, inoltre perfezionata la regolamentazione per il pagamento di quest’ultime prestazioni.

Welfare
In continuità con la costituzione e di una piattaforma welfare, già utilizzata per l’opzione conversione del Premio di Risultato, sono stati introdotti ulteriori istituti:
- erogazione di 800€ per natalità/adozione, convertibile in prestazioni welfare;
- erogazione di 800€ per matrimonio/unione civile, convertibile in prestazioni welfare;
- erogazione sul Welfare di 230 €, a fronte del superamento delle erogazioni liberali alla Commissione Assistenza, con l’erogazione annuale, a partire dal 1 gennaio 2019.

Parte economica
• Incremento dei minimi di 57 € al livello B2 (37 a luglio 2018 e 20 a gennaio 2019),
• Una tantum – 1100 € a livello B2 riparametrata, erogata a luglio 2018.

Scarica il documento completo

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Emittenti locali. Chiesto al ministro di non penalizzare chi fa ricorso alla Cassa Integrazione

  7 Aprile 2020   emittenza salute sicurezza
Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli Spett.le MISE – Ministero dello Sviluppo Economico Segretario Generale Dott. Salvatore Barca Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, Radiodiffusione e Postali Dott. Pietro Celi Oggetto: neu...

Firmato accordo Fis nel gruppo Mediaset

  3 Aprile 2020   mediaset emittenza salute sicurezza
ACCORDO SINDACALE ATTIVAZIONE FIS NEL GRUPPO MEDIASET. Il giorno 2 aprile è stato sottoscritto l’accordo per l'attivazione degli ammortizzatori sociali (FIS) in conseguenza dell'emergenza COVID-19 per l'intero Gruppo Mediaset, fra la Direzione Aziendale e le Segret...

Confusione tra Fis e malattia. Lettera all'Inps

  31 Marzo 2020   call center tlc salute sicurezza
Alla cortese attenzione: Presidente INPS prof. Pasquale Tridico Direttore Generale INPS dr.ssa Gabriella Di Michele Loro Sedi Gentilissimi, in queste ore alcune aziende delle nostre filiere produttive , con particolare riferimento a quella dei Call Center nella q...

Comitati paritetici a Wind. Nota unitaria e accordi.

  31 Marzo 2020   tlc wind salute sicurezza
Roma, 23 marzo 2020 Alle RSU/RLS WIND3 E WINDRETAIL Oggetto: Nota Unitaria sulla costituzione sei comitati paritetici per la sicurezza nei luoghi di lavoro. In riferimento al protocollo confederale CGIL CISL UIL del 14 marzo u.s., vi comunichiamo che abbiamo&nb...

Gruppo Ericsson. Sottoscritto protocollo Covid-19

  23 Marzo 2020   ericsson tlc salute sicurezza
COMUNICATO GRUPPO ERICSSON Sottoscritto Protocollo per gestione emergenza Covid-19 Nella giornata del 19 marzo 2020 sono stati sottoscritti gli accordi tra le Segreterie nazionali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e le aziende del Gruppo Ericsson TEI ed EXi al fi...

Richiesta a Iliad di attivare il protocollo Covid-19

  23 Marzo 2020   tlc salute sicurezza
Roma, 21 Marzo 2020 Spett.le ILIAD Oggetto: Richiesta attivazione protocollo Covid-19 Le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL tenuto conto di quanto previsto dal Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il...