Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

Il 24 luglio u.s. le RSU e le OO.SS. nazionali e territoriali hanno incontrato La7 ed hanno convenuto quanto segue:


- Premio di Risultato.
Proroga dell’attuale sistema premiante solo per l’anno di esercizio in corso con pagamento a maggio 2020. La discussione ha riguardato sia l’andamento aziendale al primo semestre del 2019, che è in miglioramento rispetto all’anno precedente per tutti gli indicatori del Premio di Risultato, sia gli obiettivi per l’anno in corso che devono essere sfidanti, ma anche realistici.
I nuovi palinsesti fanno sperare che il trend positivo possa proseguire.


- Rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale.
Slittamento alla ripresa autunnale della trattativa sui contenuti della piattaforma sindacale e sulle richieste di parte aziendale nella prospettiva del riesame complessivo dell’impianto dell’accordo.


- Assunzioni.
L’azienda si è impegnata a provvedere all’assunzione con Contratto a Tempo Indeterminato di un numero ancora imprecisato di figure tecniche da identificare tra le imprescindibili esigenze organizzative di copertura dell’organico in vista della ripresa dei palinsesti.


Per i Contratti a Tempo Determinato di tipo sostitutivo le parti hanno concordato una durata maggiore prevedendo tempi di affiancamento non previsti nel passato. Rimangono invece irrisolte le difficoltà dovute alle nuove normative sui limiti temporali e sulle causali per il rinnovo dei Contratti a Tempo Determinato per le produzioni.
Sul tema delle assunzioni, inoltre, sono stati previsti incontri per monitorare l’andamento.
Al rientro dalle ferie le RSU avvieranno una nuova fase informativa sui temi che formeranno oggetto di confronto.

Le Segreterie Nazionali SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Rai, firmata l'ipotesi di rinnovo del contratto collettivo

  17 Luglio 2024   rai tv emittenza
Nella tarda nottata di ieri è stata firmata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCL RAI, scaduto il 31 dicembre 2022, fra le OO.SS SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, FNC-UGL, SNATER, LIBERSIND-CONFSAL e il Gruppo RAI. L’accordo che, in base al voto delle assemble...

CCNL Telecomunicazioni, non c'è più tempo da perdere

In questi giorni si stanno svolgendo gli incontri dei gruppi di lavoro tra i rappresentanti delle aziende associate ad Asstel ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil. Questi incontri hanno la finalità di entrare nel mer...

Rai, solidarietà a Serena Bortone

  3 Luglio 2024   rai tv emittenza
RAI: DI TUTTO, DI PIU'… E QUALCHE VOLTA FATTO MALE I sei giorni di sospensione comminati a Serena Bortone, colpevole di aver fatto e bene il proprio lavoro, è l'ennesimo sintomo di un'azienda in preda a una crisi di nervi. Non bastava la brutta figura fatta da chi ha...

Codice appalti Rai: nuove regole, vecchi vizi

  2 Luglio 2024   rai tv emittenza
A seguito dell’entrata in vigore del Codice Appalti del luglio 2023, la Rai sta predisponendo un nuovo regolamento interno in cui, a nostro avviso, l’azienda sembra voler dar corso a una sua interpretazione di principio: quello di attestare le responsabilità di RUP v...

Rai, aperte le procedure di raffreddamento

  24 Giugno 2024   rai tv emittenza broadcasting
Le Segreterie Nazionali Slc Cgil e Fistel Cisl hanno aperto oggi le procedure di raffreddamento per tutto il Gruppo Rai, in coerenza con quanto annunciato nel comunicato unitario dello scorso 11 giugno. Dato lo stallo della trattativa, a fronte di una improvvisa e ra...

Referendum su Lavoro: 21 giugno iniziativa Usigrai, Cgil, Slc

  15 Giugno 2024   rai tv emittenza
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO USIGRAI, CGIL NAZIONALE, SLC CGIL Roma, 14 giugno - Venerdì prossimo, 21 giugno, si terrà a Roma, a Saxa Rubra, l’iniziativa organizzata congiuntamente da Usigrai, Cgil ed Slc a sostegno dei quattro referendum promossi dalla Confederazio...