5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

"Nella tarda serata del 7 febbraio, dopo 36 ore consecutive di trattativa, si è siglata l'ipotesi di rinnovo contrattuale per i lavoratori della Rai." Lo annunciano in una nota unitaria, Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind-Conf.Sal.

"Il contratto nazionale di lavoro era fermo da 37 mesi, lungo periodo durante il quale il mantenimento del perimetro aziendale e dei livelli occupazionali sono stati i veri protagonisti del confronto sindacale: ora ha trovato finalmente forma."

"Dal confronto con la nuova direzione aziendale - proseguono i sindacati - nasce un testo normativo complesso, segno di un cambiamento importante sia sul piano produttivo che gestionale."

"Importanti e qualificanti le regole stringenti sugli appalti e sul lavoro esterno; la regolazione del mercato del lavoro anche attraverso selezioni trasparenti del personale e l'introduzione dell'apprendistato professionalizzante; la pianificazione di un confronto costante sindacato/azienda, per accompagnare l'evoluzione tecnologica sotto il profilo professionale, formativo e produttivo."

"E' importante l'impegno aziendale nel voler procedere, nonostante la difficile fase economica, ad investimenti - continua la nota - sull'innovazione tecnologica (digitalizzazione), la produzione interna delle fiction, gli uffici di corrispondenza all'estero, il centro ricerche di Torino.
Inoltre e' nero su bianco la volontà di tenere all'interno dei confini italiani la produzione cinematografica e di fiction."

"I valori economici del rinnovo, nonostante la forte contrazione delle entrate pubblicitarie e commerciali, sono di: 130 euro di incremento sui minimi al quarto livello, 2400 euro (livello 4) di una tantum a copertura della lunga vacanza contrattuale (1800 per i lavoratori a tempo determinato), 1180 euro (livello 4) come premialità."

"Nelle prossime settimane - concludono i sindacati - si procederà alla consultazione referendaria dei lavoratori in tutte le sedi aziendali per l'approvazione del testo."

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Call center. Comunicato su accordo per i CoCoCo outbound

  29 Ottobre 2020   call center tlc
Accordo Asstel – Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil per i lavoratori del settore outbound. In data 28 ottobre 2020 è stato sottoscritto l’accordo tra le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil ed Asstel per la regolamentazione e l’adeguamento econo...

Comunicato Almaviva Contact

  28 Ottobre 2020   call center tlc almaviva
Apprendiamo dai lavoratori che l’azienda Almaviva Contact ha pubblicato sui propri sistemi un regolamento aziendale relativamente allo Smart Working. Provando a soprassedere per un attimo sul merito della comunicazione, nella quale si evincono varie forza...

Tim. Firmato accordo smart-locker.

  27 Ottobre 2020   tim tlc
COMUNICATO TIM ACCORDO SMART-LOCKER del 22 OTTOBRE 2020 Il 22 Ottobre 2020 le Segreterie Nazionali SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL congiuntamente con il Coordinamento Nazionale delle RSU TIM, hanno firmato con la Direzione Aziendale di TIM SPA l’Accordo sul& ...

Accordi integrativi a Telecontact.

  21 Ottobre 2020   tim call center tlc
C O M U N I C A T O TELECONTACT (Gruppo TIM) - Accordi II LIVELLO - In data 13 Ottobre, le Segreterie Nazionali SLC CGIL - FISTEL CISL – UILCOM UIL - si sono incontrate con la direzione aziendale di TCC congiuntamente con le RSU e le strutture territoriali. Nel...

Comunicato unitario incontro con Sky.

  20 Ottobre 2020   sky emittenza
COMUNICATO INCONTRO SKY DEL 15/10/2020 In data 15/10/2020 si sono incontrate le OOSS rappresentate dalle Segreterie Nazionali, territoriali, e da tutte le RSU del gruppo Sky con la direzione aziendale per fare il punto della situazione riguardo l’evolvers...

Rai. Subito un confronto per il futuro.

  20 Ottobre 2020   rai emittenza
Aprire subito un confronto serio sul futuro della RAI. Bene ha fatto la Presidenza della Commissione di Vigilanza a convocare il ministro Gualtieri sulla vicenda RAI. Le difficoltà economiche, la recrudescenza della pandemia, le criticità presenti e passate impongo...