8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno scritto a Mibac Direzione Generale Cinema, Regione Lazio e Anica per chiedere un deciso intervento sulla casa di produzione Pupkin Production, fondata dal regista Gianni Zanasi, a causa dei reiterati mancati pagamenti per il film “La regola d’oro” di Alessandro Lunardelli. La Pupkin ha prodotto registi quali, oltre lo stesso Zanasi, Claudio Giovannesi, Massimo Venier, Francesco Bruni, Lucio Pellegrini.

“Già a febbraio, a fronte delle promesse di pagamento della società, lavoratori e sindacato avevano sospeso lo sciopero previsto e consentito l’ultimazione delle riprese. La Pupkin ha versato importi ridicoli alla maggioranza dei lavoratori e risolutivi soltanto verso pochi di essi. Nulla è cambiato in questo mese – dichiarano le segreterie nazionali dei sindacati di categoria.

“È intollerabile che società di produzione che usufruiscono di fondi pubblici non facciano fronte ai pagamenti dovuti a tecnici e maestranze, compiendo una grave inadempienza contrattuale e spostando completamente su di loro il rischio d’impresa, e continuino a produrre sotto altro nome come se niente fosse.”

“Pertanto, appellandoci a quanto previsto dall’art 5 co 2 del DPCM 11.7.2017, dall’art.1 co.1 del DM 303 del 14.7.2017, chiediamo che al film “La regola d’oro” non venga concessa la nazionalità italiana, con quanto ne consegue in tema di benefici di legge. Riteniamo, inoltre, necessario che le istituzioni provvedano a valutare quanto previsto dalla L. 220 del 2016 in termini di sanzioni da applicare alla Pupkin. Così come, per quanto previsto dalla Legge Regionale Lazio 13 aprile 2012 n.2, artt. 2 co.1 e co. 2 lett. a), riteniamo necessario che la Regione Lazio commini una sanzione nei confronti della società e che si anteponga il pagamento dei lavoratori.” 

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Sport. Un futuro di diritti

  10 Giugno 2020   sport
Per i Lavoratori e le lavoratrici dello sport è arrivato il momento di passare dall’emergenza al diritto Arrivano i 600 € anche a chi non li aveva ancora ricevuti Nei prossimi giorni tutti coloro che hanno fatto domanda per il “Bonus collaboratori sportivi” a mar...

Comunicato unitario Siae. Istituti cancellati?

  10 Giugno 2020   siae
ISTITUTI CANCELLATI ? Apprendiamo dalla busta paga di oggi 10 giugno che la SIAE non ha corrisposto ai lavoratori interessati l’indennità turni relativa al mese di maggio, indipendentemente dalle modalità del lavoro prestato, e come se non bastasse, ha addirittura...

Nota CIGD società di calcio professionistiche.

  5 Giugno 2020   sport produzione culturale
Alle Strutture Territoriali Slc Cgil Area Produzione Culturale - Sport Oggetto: Richieste CIGD società di calcio professionistiche. Care compagne e cari compagni, Ci giungono segnalazioni per richieste di cassa integrazione in deroga da parte di società di calc...

Nasce il Coordinamento Nazionale Tecnici dello Spettacolo dal Vivo

  27 Maggio 2020   Spettacolo produzione culturale
COMUNICATO Ieri, 26 maggio 2020, si è insediato il primo Coordinamento nazionale Tecnici dello spettacolo dal vivo della SLC CGIL. Questi professionisti sono una componente fondamentale dello spettacolo dal vivo, hanno particolari tipologie contrattuali che rendo...

Cineaudiovisivo. Siglato protocollo ripresa in sicurezza

Roma, 27 maggio 2020 SIGLATO PROTOCOLLO SANITARIO PER I LAVORATORI, GLI ARTISTI, GLI AUTORI SUL SET PER LA RIPRESA IN SICUREZZA DELLA PRODUZIONE CINEAUDIOVISIVA Le organizzazioni dei lavoratori, degli artisti, delle imprese di produzione cineaudiovisiva, deg...

Nota Slc e Nidil sul decreto Rilancia Italia

  22 Maggio 2020   sport salute sicurezza
DECRETO "RILANCIA ITALIA" Un altro passo avanti per le tutele e i diritti di chi lavora per lo sport. Con il decreto "Rilancia Italia" viene confermato anche per i mesi di aprile e maggio l'intervento di sostegno al reddito per chi lavora nello sport, sia pe...