8 produzione culturale elab180x180PRODUZIONE CULTURALE

Roma, 14 gennaio 2022

Spett.li Ministero della Cultura
c.a. Ministro On. Dario FRANCESCHINI

Capo di Gabinetto
Prof. Lorenzo CASINI

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
c.a. Ministro On. Andrea ORLANDO

Capo di Gabinetto
dott.ssa Elisabetta CESQUI

Oggetto: Richiesta proroga ammortizzatori sociali settore spettacolo

La recrudescenza della pandemia sta producendo effetti devastanti per il settore dello spettacolo che già a fatica stava riprendendo le attività. Si registra in questi giorni, per le modalità con cui la prestazione lavorativa si esercita, un aumento esponenziale dei contagi tra artisti, tecnici e maestranze, con la sospensione degli spettacoli in programmazione.

Oltre a ciò, vi è un ulteriore allontanamento da parte degli spettatori dalla fruizione degli spettacoli sia dal vivo che nelle sale cinematografiche, in una fase in cui i necessari provvedimenti restrittivi per contenere la diffusione del contagio da Covid-19 avevano già fatto registrare una drastica riduzione degli spettatori.

Il settore dello spettacolo già stremato da un anno e mezzo di pandemia rischia di veder desertificata la produzione culturale nel nostro paese e con essa parte rilevante dei lavoratori diretti ed indiretti del settore, di professionalità e competenze costrette a trovare altre forme di sostentamento, fenomeno peraltro già in atto, con le prime chiusure di attività e la relativa perdita di opportunità occupazionale.

Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, chiedono a Governo e Parlamento di prorogare e integrare misure di sostegno al lavoro, dalla proroga della cassa straordinaria per covid 19, alla possibilità di accesso agli ammortizzatori, a misure di sostegno al reddito, attingendo a tutti gli strumenti necessari, fino a quando la fase di picco della pandemia non sarà superata.

P. le Segreterie Nazionali

SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL
Sabina Di Marco, Giovanni L. Pezzini, Giovanni Di Cola

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Crollo Globe Theatre: vicinanza ai feriti e appello per riapertura in sicurezza

  26 Settembre 2022
Gigi Proietti Globe Theatre: vicinanza ai feriti e appello per celere riapertura in sicurezza    Il crollo di una  scala, avvenuto  ieri al teatro “Gigi Proietti Globe Theatre” di Roma, che ha causato il ferimento di 12 studenti in&n...

Spettacolo, il Parlamento approva la legge delega

  13 Luglio 2022   Spettacolo produzione culturale
SPETTACOLO, IL PARLAMENTO APPROVA LA LEGGE DELEGA La Camera dei Deputati ha dato il via libera definitivo alla legge delega in materia di Spettacolo. Il testo è stato approvato stamattina, mercoledì 13 luglio, con 348 voti a favore, nessun contrario e 38 astenuti...

Ippica, primo round con le società di corse al ministero del Lavoro

  12 Luglio 2022   sport ippica produzione culturale
COMUNICATO SETTORE IPPICA INCONTRO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO In data 11 luglio si è tenuto presso il Ministero del Lavoro l'incontro programmato fra le parti sottoscrittrici il CCNL delle Società di Corse dei Cavalli, in ragione della disdetta dello stesso con...

CCNL Troupe, tabella di marcia e rivendicazioni

COMUNICATO CCNL TROUPE  Il 7 luglio 2022 si è svolta una riunione tra i rappresentanti di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e i rappresentanti di Anica, Apa e Ape. In premessa al confronto le OO.SS. hanno rappresentato i disagi organizzativi e le difficoltà ...

Sciopero Ippica, in arrivo la convocazione al ministero del Lavoro

  30 Giugno 2022   sport ippica produzione culturale
Si è tenuto in data odierna il presidio del settore dell’Ippica presso il Ministero del Lavoro, organizzato da SLC CGIL e UILCOM UIL in merito alla vertenza che vede i lavoratori impegnati a riaffermare il perimetro e il rinnovo del CCNL per i dipendenti delle societ...

Ippica, sciopero generale il 30 giugno

  22 Giugno 2022   sport ippica produzione culturale
Per l'esito dello sciopero del 30 giugno, clicca qui  Si è tenuto ieri, 21 giugno, il coordinamento straordinario dei lavoratori del settore ippico, per organizzare e rafforzare le azioni di contrasto al disegno delle società di corse di sostituire unilat...