Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Produzione culturale

Nella giornata di oggi, giovedì 6 aprile 2023, si è tenuto l’incontro tra ANICA, APA e APE e le organizzazioni sindacali SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL insieme alla delegazione di rappresentanti degli interpreti, per illustrare la piattaforma di regolamentazione del lavoro degli interpreti del cineaudiovisivo.

Nel salutare l’importanza dell’incontro, riconoscendone il grande e innovativo valore, le parti hanno convenuto sulla necessità di estendere e rafforzare il sistema di tutele e diritti per queste figure professionali e artistiche.

In particolare hanno già convenuto su quanto previsto in premessa nella proposta di piattaforma, ossia di promuovere il percorso di individuazione, aggiornamento e certificazione dei profili professionali che prevedano studio ed esperienza sul campo.

Inoltre, le parti hanno ribadito il rifiuto verso qualunque forma di discriminazione di genere e delle persone LGBTQIA+, di etnia e di età nella produzione di opere e nella scelta d’interpreti.

In aggiunta, convengono sulla opportunità di promuovere la partecipazione ad audizioni e casting di attrici e attori senza discriminazioni di alcun tipo, fra cui, ad esempio, d’età, genere, stato e assumono l’impegno della realizzazione dell’equità salariale uomo-donna anche sopra i minimi.

Infine, il tavolo ribadisce la necessità di promuovere azioni contro molestie e violenze sui luoghi di lavoro, in applicazione del protocollo sottoscritto tra le parti in data 2 maggio 2019 ed esteso a tutto il settore del cineaudiovisivo.

ANICA, APA e APE e SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL concordano di fissare la prima data del prossimo incontro lunedì 15 maggio 2023.

Roma, 6 aprile 2023

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Ai e Diritto d’autore: sindacati e Anica si accordano per tutela interpreti ed esecutori

(U.S. Slc Cgil) - Roma, 14 giu - Novità nella cessione dei diritti d’autore nel settore dello spettacolo e del doppiaggio in particolare, relativi ad interpreti ed esecutori. L’Anica ed i sindacati di settore, Slc, Fistel e Uilcom, hanno appena sottoscritto un accord...

Fondazioni lirico-sinfoniche: lo stato di agitazione resta aperto

Le scriventi Segreterie unitamente al Coordinamento Nazionale, riscontrato che, nell’incontro tenutosi il 29 maggio u.s. presso il Ministero della Cultura alla presenza del Sottosegretario alla Cultura Onorevole Gianmarco Mazzi, del Direttore generale Spettacolo, Ant...

Contratto Fondazioni lirico-sinfoniche: Indetto da Slc, Fistel, Uilcom lo stato di agitazione

(U.S SlcCgil) -Roma 23 mag - Slc Cgil, FistelCisl, UilcomUil hanno indetto lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori delle fondazioni lirico-sinfoniche. La decisione, emersa oggi dal coordinamento unitario tenuto a Roma, è motivata dal grave ritardo d...

Contratto Troupe, comunicato congiunto sulla trattativa di rinnovo

  19 Maggio 2024   Spettacolo produzione culturale troupe
Anica, Apa, Ape e Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, al termine della giornata di trattativa per il rinnovo del CCNL Troupe, a seguito di una discussione sull’andamento del mercato e le misure introdotte dal Governo in merito al sistema di finanziamento del settore...

Troupe, avanza la trattativa per il rinnovo del contratto

In data 9 maggio 2024 presso la sede di Anica, si è svolta la prevista riunione per l’avanzamento dei lavori sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Troupe, alla presenza delle delegazioni datoriali di Anica, Apa, Ape e le rappresentanze sindac...

David Di Donatello: Di Marco, "Rammarico per separazione figure tecniche"

Donatello: Di Marco, Slc Cgil “Rammarico per separazione di figure ‘tecniche’ da attori e registi. Salvaguardare coralità creativa e organizzare meglio prossima edizione” (U.S.SlcCgil) - Roma, 6 mag- La Slc Cgil si associa al rammarico delle Associazioni di scenogr...