Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Produzione culturale

Firmata ieri in tarda serata l’ipotesi di intesa preliminare per i rinnovi del contratto collettivo nazionale delle Fondazioni Lirico-Sinfoniche per i periodi 2019-2021 e 2022-2024. Vengono confermati i punti qualificanti oggetto della trattativa di questi mesi:

  • aumento dei minimi tabellari del 4% con decorrenza da gennaio 2024;
  • riconoscimento dell’una tantum dell’8%;
  • trasferimento di una quota economica di 150 euro da aggiungere ai minimi tabellari dagli integrativi aziendali al ccnl nazionale per tutte le fondazioni;
  • prosecuzione senza soluzione di continuità del negoziato per il rinnovo del ccnl per il periodo 2022-2024 con la garanzia delle dinamiche retributive del pubblico impiego;
  • erogazione di un’ulteriore una tantum di 250 euro e l’estensione della fruizione di entrambi gli importi (250 e 8%) anche ai tempi determinati che hanno fornito la loro prestazione lavorativa nel triennio, 2019-2021 con le modalità descritte nel documento sottoscritto.

Per i periodi precedenti al triennio 2019-2021, le parti rinviano la discussione in attesa di condizioni di copertura economica che lo consentano.
A questo si aggiunge l’impegno ad affrontare il tema dell’equo compenso per i lavoratori autonomi. Le parti inoltre presenteranno congiuntamente al tavolo ministeriale la richiesta di garanzia che i futuri rinnovi saranno agganciati alle dinamiche retributive del pubblico impiego.

A fronte dell’intesa raggiunta vengono revocati a partire da oggi gli scioperi a suo tempo proclamati. Le scriventi OO.SS. ritengono il risultato raggiunto il migliore possibile in termini economici con questa prima fase di recupero rispetto al pregresso, ma molto importante per le dinamiche normative e retributive che mette in moto, ancorate, per metodo, al pubblico impiego.

Crediamo ci siano quindi tutte le premesse per rinnovare nei giusti tempi un contratto obsoleto che deve diventare un punto di riferimento certo e non più marginale per i lavoratori del settore.

Roma, 21 novembre 2023

Le Segreterie Nazionali
Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Arena di Verona, contro infiltrazioni mafiose serve massima coesione

Slc Cgil, “Non si può più attendere. Chiediamo da tempo alle Istituzioni soluzioni urgenti per un gioiello da salvaguardare” (U.S. Slc Cgil) - Roma, 24 giu - Non cessa la preoccupazione della Slc Cgil per il caso Arena di Verona. “Un gioiello da salvaguardare - dice...

Ai e Diritto d’autore: sindacati e Anica si accordano per tutela interpreti ed esecutori

(U.S. Slc Cgil) - Roma, 14 giu - Novità nella cessione dei diritti d’autore nel settore dello spettacolo e del doppiaggio in particolare, relativi ad interpreti ed esecutori. L’Anica ed i sindacati di settore, Slc, Fistel e Uilcom, hanno appena sottoscritto un accord...

Fondazioni lirico-sinfoniche: lo stato di agitazione resta aperto

Le scriventi Segreterie unitamente al Coordinamento Nazionale, riscontrato che, nell’incontro tenutosi il 29 maggio u.s. presso il Ministero della Cultura alla presenza del Sottosegretario alla Cultura Onorevole Gianmarco Mazzi, del Direttore generale Spettacolo, Ant...

Contratto Fondazioni lirico-sinfoniche: Indetto da Slc, Fistel, Uilcom lo stato di agitazione

(U.S SlcCgil) -Roma 23 mag - Slc Cgil, FistelCisl, UilcomUil hanno indetto lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori delle fondazioni lirico-sinfoniche. La decisione, emersa oggi dal coordinamento unitario tenuto a Roma, è motivata dal grave ritardo d...

Contratto Troupe, comunicato congiunto sulla trattativa di rinnovo

  19 Maggio 2024   Spettacolo produzione culturale troupe
Anica, Apa, Ape e Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, al termine della giornata di trattativa per il rinnovo del CCNL Troupe, a seguito di una discussione sull’andamento del mercato e le misure introdotte dal Governo in merito al sistema di finanziamento del settore...

Troupe, avanza la trattativa per il rinnovo del contratto

In data 9 maggio 2024 presso la sede di Anica, si è svolta la prevista riunione per l’avanzamento dei lavori sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Troupe, alla presenza delle delegazioni datoriali di Anica, Apa, Ape e le rappresentanze sindac...