Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Produzione culturale

Firmata ieri in tarda serata l’ipotesi di intesa preliminare per i rinnovi del contratto collettivo nazionale delle Fondazioni Lirico-Sinfoniche per i periodi 2019-2021 e 2022-2024. Vengono confermati i punti qualificanti oggetto della trattativa di questi mesi:

  • aumento dei minimi tabellari del 4% con decorrenza da gennaio 2024;
  • riconoscimento dell’una tantum dell’8%;
  • trasferimento di una quota economica di 150 euro da aggiungere ai minimi tabellari dagli integrativi aziendali al ccnl nazionale per tutte le fondazioni;
  • prosecuzione senza soluzione di continuità del negoziato per il rinnovo del ccnl per il periodo 2022-2024 con la garanzia delle dinamiche retributive del pubblico impiego;
  • erogazione di un’ulteriore una tantum di 250 euro e l’estensione della fruizione di entrambi gli importi (250 e 8%) anche ai tempi determinati che hanno fornito la loro prestazione lavorativa nel triennio, 2019-2021 con le modalità descritte nel documento sottoscritto.

Per i periodi precedenti al triennio 2019-2021, le parti rinviano la discussione in attesa di condizioni di copertura economica che lo consentano.
A questo si aggiunge l’impegno ad affrontare il tema dell’equo compenso per i lavoratori autonomi. Le parti inoltre presenteranno congiuntamente al tavolo ministeriale la richiesta di garanzia che i futuri rinnovi saranno agganciati alle dinamiche retributive del pubblico impiego.

A fronte dell’intesa raggiunta vengono revocati a partire da oggi gli scioperi a suo tempo proclamati. Le scriventi OO.SS. ritengono il risultato raggiunto il migliore possibile in termini economici con questa prima fase di recupero rispetto al pregresso, ma molto importante per le dinamiche normative e retributive che mette in moto, ancorate, per metodo, al pubblico impiego.

Crediamo ci siano quindi tutte le premesse per rinnovare nei giusti tempi un contratto obsoleto che deve diventare un punto di riferimento certo e non più marginale per i lavoratori del settore.

Roma, 21 novembre 2023

Le Segreterie Nazionali
Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

CCNL Troupe, ultime novità sul confronto in corso

  2 Febbraio 2024   Spettacolo produzione culturale troupe
Il 30 gennaio si sono riunite a Roma le organizzazioni sindacali (oo.ss.) Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil e quelle datoriali Anica, Ape, Apa per riprendere e ridare slancio ai lavori di definizione del prossimo contratto. Dall’ampio dibattito sul documento presen...

Contratto nazionale dello Sport, intesa storica tra sindacati e CIS

  12 Gennaio 2024   sport produzione culturale
Contratto nazionale dello Sport, intesa storica tra i sindacati di categoria Slc Cgil, Fisascat Cisl, Uilcom Uil e la Confederazione Italiana dello Sport – Confcommercio Imprese per l’Italia Roma, 12 gennaio 2024 – Intesa storica per un innovativo Contratto collett...

Contratto Attori: Sindacati, “Falso e lesivo intestarsi vittorie ed esprimere protagonismi”

(U.S. Slc-Cgil) - Roma, 5 gen - “Riteniamo lesivo di un lavoro corale faticosamente raggiunto, e falso nel merito, ogni tentativo di intestarsi vittorie o esprimere protagonismi che minano profondamente la coesione di un’intera categoria”. Lo affermano Slc-Cgil, Fist...

Cineaudiovisivo, siglato il primo contratto attori e interpreti

Comunicato stampa congiunto: Anica, Apa, Ape e Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil SIGLATA IPOTESI DI ACCORDO PER IL PRIMO CCNL PER INTERPRETI, ATTRICI ED ATTORI DEL COMPARTO DI PRODUZIONE DEL CINEAUDIOVISIVO Roma, 20 dicembre 2023 - ANICA, APA e APE e le organi...

Spettacolo, rinnovato il ccnl del Doppiaggio

ANICA SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO RINNOVATO IL CCNL DOPPIAGGIO Svolta decisiva per il cambiamento delle relazioni industriali Roma, 7 dicembre 2023 Ieri, presso la sede di ANICA, si è conclusa con soddisfazione la lunga trattativa co...

Spettacolo: Slc Cgil, “Per indennità di discontinuità siamo pronti al confronto”

(U.S. Slc Cgil) – Roma, 6 dic – “Accogliamo con favore la disponibilità espressa stamane dal Ministro Gennaro Sangiuliano a recepire nuove proposte sull’indennità di discontinuità per i lavoratori del mondo dello spettacolo”. A parlare è la Segretaria nazionale Slc-C...