6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

I lavori della delegazione trattante per il rinnovo del CCNL si sono interrotti ieri su richiesta dell’azienda, richiesta scaturita dalla necessità di acquisire ulteriori dati per poter costruire un equilibrato protocollo sulle politiche attive. Gli stessi riprenderanno in data 09 ottobre p.v. con l’auspicio che questa volta si giunga a compiuta definizione del contratto, che ricordiamo essere scaduto ormai da quasi cinque anni.
Nei due giorni di lavoro la delegazione plenaria ha chiuso due protocolli che costituiranno parte integrante del CCNL: quello relativo alle Molestie sui luoghi di lavoro e quello relativo agli Appalti. Nel primo trova recepimento l’Accordo delle parti sociali Europee del 2007, nonché l’Accordo Quadro sottoscritto da Confindustria e OOSS il 25 gennaio 2016; nel secondo invece, viene recepita la normativa in materia di responsabilità solidale del committente e quella relativa alle clausole sociali.
La delegazione in seduta plenaria ha inoltre definito l’ambito normativo dell’art.23 relativo al Rapporto di Lavoro a Tempo Parziale (Part Time), rinviando al tavolo politico la individuazione delle percentuali relative alle maggiorazioni spettanti per il lavoro supplementare e la clausola elastica.
Restano da definire i seguenti articolati:
 art.2 Assetti Contrattuali
 art.4 Informazione e Consultazione
 art.8 Assemblea
 art.14 Tutela delle agibilità delle RSU e RSA
 art.38 Trasferimenti
 art.48 Personale Video-Terminalista negli Uffici Postali
 art.62 Tutela dei diritti e della dignità dei Lavoratori
 Protocollo Politiche Attive del Lavoro

La Segreteria Nazionale Area Servizi

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Di Ceglie (Slc Cgil), Poste: "assuma personale per garantire e sviluppare i propri servizi"

  15 Dicembre 2017
"Poste Italiane, in adeguamento alle proprie linee di business, ha necessità di personale non solo per sviluppare la propria rete logistica, ma anche per garantire i servizi universali all’interno degli Uffici Postali", risponde così Nicola Di Ceglie, segretario nazi...

Incontro "Poste Italiane: cambia il lavoro, cambiano le forme"

  5 Dicembre 2017
I lavoratori di Poste Italiane sono stati, nel corso di questi ultimi anni, al centro di una condizione lavorativa svantaggiata e precaria, per motivi legati ad una più ampia e distorta idea del lavoro da parte della classe politica e per la reiterata assenza del Ccn...

Poste: comunicato Slc - Uilposte su rinnovo Ccnl

  1 Dicembre 2017   Comunicati stampa
Ieri 30 novembre 2017, dopo quasi due anni di trattativa, è stato firmato il nuovo CCNL di Poste Italiane S.p.A con validità 2016- 2018. Quello sottoscritto è un Contratto importante che riguarda la più grande Azienda del Paese con 140.000 lavoratori applicati, che o...

Poste: soddisfazione per intesa su rinnovo Ccnl

  29 Novembre 2017
"Piena soddisfazione" dichiara Nicola Di Ceglie, segretario nazionale Slc Cgil "per intesa raggiunta sul rinnovo del Ccnl di Poste Italiane: per la fascia media, 103€ in cui viene compreso il welfare (assicurazione sanitaria e fondo previdenziale complementare) e l'a...

Poste: in piano industriale necessari investimenti in logistica e presidi territoriali

  15 Novembre 2017
"Apprendiamo dalla stampa nazionale alcune indiscrezioni relative alle linee del costruendo piano industriale, in mano al Dott. Del Fante, AD di Poste Italiane Spa. Ci fa piacere leggere, ancora una volta, la particolare attenzione che si intende porre sul settore p...

Poste: bilancio consente adeguato rinnovo Ccnl

  10 Novembre 2017
"I dati di bilancio di Poste Italiane illustrati ieri dall'Amministratore Delegato Matteo Del Fante confermano quanto in questi giorni affermano Slc Cgil e UILposte: un risultato netto consolidato di circa 720 milioni e ricavi di oltre 26 miliardi di euro consentono...