Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

Servizi postali

POSTE ITALIANE S.p.A.
UFFICIO RISORSE UMANE
E ORGANIZZAZIONE
Dott. Pierangelo SCAPPINI
UFFICIO RELAZIONI INDUSTRIALI
Sig. RESPONSABILE
Dott. Salvatore COCCHIARO
LL.SS.


OGGETTO: emergenza contagio Coronavirus.

Viviamo con estrema attenzione e consapevolezza le evoluzioni legate ad un fenomeno di portata oramai planetaria.

Abbiamo avuto notizia ed espresso favore nei confronti della tempestiva mobilitazione di Poste Italiane, con istituzione di un’apposita unità di crisi volta ad assicurare le misure più urgenti per arginare il contagio, di concerto con le pubbliche Autorità.

Il Sindacato in simili momenti concentra su di sé le paure, le incertezze, la psicosi che oramai dilaga in gran parte del Paese, tentando di fornire risposte alle tante domande che originano dalle nostre Strutture sparse sull’intera realtà nazionale.

L’intento della presente, pertanto, è quello di diventare parte attiva in un processo così delicato, con suggerimenti su misure di prevenzione in un’Azienda che vive ed abbraccia il territorio nella sua interezza.

Oltre ai provvedimenti già adottati, occorrerebbe procedere all’attività di sanificazione nei CMP e in tutti gli stabilimenti ad alta concentrazione di Lavoratori insediati nelle zone focolaio.

Inoltre, si rende necessaria la gradualità di ingresso della clientela negli Uffici Postali, sempre nelle zone dichiarate a rischio, per evitare pericolosi assembramenti.

Intensificare la pulizia delle superfici con disinfettanti chimici consigliati dalla comunicazione scientifica.

Suggeriamo, altresì, di non impedire l’uso di mascherine anche in contesti non a rischio, considerata la molteplicità di contatti quotidiani esterni dei nostri Operatori e non trascurando la rilevanza della componente psicologica in simili particolari esperienze di vita.

Confermiamo l’estrema attenzione da noi risposta su questa delicatissima fase e restiamo in attesa dei solleciti aggiornamenti da parte dell’unità di crisi.

Roma, 24 febbraio 2020

Le Segreterie Nazionali

  SLP-CISL       SLC-CGIL       UILPOSTE-UIL       FAILP-CISAL       CONFSAL COM       FNC – UGL COM.NI

M. Campus      N. Di Ceglie        C. Solfaroli         W. De Candiziis         R. Gallotta                 S.Muscarella

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

Salute e lavoro in Poste Italiane, presentati i risultati dell'indagine Slc, Inca, Fdv

  24 Giugno 2024   poste italiane servizi postali salute
Roma, 24 giugno - I ritmi di lavoro compromettono la salute psicofisica dei portalettere e degli sportellisti di Poste Italiane, sia sul posto di lavoro sia nella vita privata. E' uno degli esiti più cristallini dell'indagine "Tempi moderni, vecchio male" presentata...

Poste Italiane: indagine sulla salute di sportellisti e portalettere

  17 Giugno 2024   poste italiane servizi postali salute
Tempi moderni, vecchio male QUANDO IL RITMO DIVENTA IMPORTANTE Come stanno portalettere e sportellisti di Poste italiane? Lo abbiamo chiesto direttamente a loro. Grazie agli oltre seimila questionari raccolti nei mesi scorsi, siamo pronti a presentare i risultati d...

Poste Italiane, no al francobollo per un fascista e violento

  10 Giugno 2024   poste italiane
(U.S.Slc Cgil) - Roma, 10 giu - “Il Governo Meloni tra la Liberazione di Roma dall’occupazione nazi-fascista e gli squadristi sceglie di celebrare questi ultimi”. È quanto scrive Nicola Di Ceglie, Segretario nazionale Slc Cgil che condanna senza appello l’emissione d...

Poste italiane: Cgil ed Slc “Governo fa mezzo passo indietro, ma operazione rimane sbagliata. Proseguiamo nel contrasto a privatizzazioni”

(U.S.Slc Cgil) -Roma, 30 mag- “Il contestato progetto di svendita di ulteriori quote di Poste italiane registra oggi un mezzo passo indietro del Governo”. Sono il Segretario confederale Cgil Pino Gesmundo e Nicola Di Ceglie, Segretario nazionale Slc, a “prendere atto...

Poste: Di Ceglie, “Accordo storico contro il lavoro povero”

Il Segretario nazionale Slc Cgil: “Vantaggi innovativi a tutela di tutti i lavoratori” (U.S.Slc Cgil) - Roma, 17 mag - Un accordo storico contro il ‘lavoro povero’. È quello intervenuto nella tarda serata di ieri fra i vertici di Poste Italiane, Slc Cgil e le altre s...

Poste: Solari, "Giorgetti guardi i dati trimestrali. Ha ancora senso privatizzare?"

(U.S.Slc Cgil) - Roma, 15 mag - “Penso che il ministro dell’Economia, Giorgetti, dovrebbe dare un’occhiata alla trimestrale di Poste Italiane. Ne ricaverebbe che l’utile dichiarato per il solo primo trimestre di questo anno è di oltre 500 milioni di euro, di cui circ...